Viaggi in Italia per l’estate 2020: i borghi della Liguria

0
11

Viaggi in Italia per l’estate 2020: i borghi della Liguria da visitare durante le vacanze.

viaggi estate 2020 borghi liguria
Porto Venere (Adobe Stock)

L’Italia ha una vastissima scelta di luoghi stupendi, tutti da visitare. Per le vostre vacanze dell’estate 2020 vi abbiamo segnalato spiagge, montagne, laghi e tanti borghi storici, disseminati per le varie regioni d’Italia. Un patrimonio paesaggistico e artistico davvero unico, che solo l’Italia possiede con le sue peculiari caratteristiche di piccolo luogo pieno di storia, tradizioni antiche e opere d’arte gioiello.

Questa è un’estate all’insegna del turismo di prossimità a causa dell’emergenza sanitaria per la pandemia di Covid-19, all’interno dei confini nazionali. I collegamenti con alcuni Paesi sono chiusi, con altri sono aperti ma i rischi elevati degli ultimi focolai possono costare ai turisti al rientro l’obbligo di quarantena. Meglio non rischiare.

Se anche voi farete le vacanze in Italia, continuiamo con la rassegna sui i borghi italiani dove andare in vacanza nell’estate 2020. Qui vi proponiamo i borghi più belli e imperdibili della Liguria. Ecco dove andare.

Leggi anche –> Viaggi in Italia per l’estate 2020: il turismo e non solo riparte dai borghi

Viaggi in Italia per l’estate 2020: borghi in Liguria

Con le sue montagne che scendono fino al mare, la Liguria ha un patrimonio straordinario, unico a mondo, di paesini, borghi fortificati e villaggi coloratissimi di pescatori, arrampicati sulle rocce, a picco sul mare, circondati da coltivazioni a terrazza. Un territorio incredibile in cui l’intervento umano, in passato, si è inserito in modo armonioso nel paesaggio naturale creando autentiche meraviglie.

Qui possiamo proporvi solo una selezione dei borghi più belli e imperdibili della Liguria, mete ideali per i viaggi in Italia dell’estate 2020.

Porto Venere

viaggi estate 2020 borghi liguria
Portovenere San Pietro Church. Long Exposure. Five lands, Cinque Terre, Liguria Italy Europe.

Questo borgo è uno dei luoghi più spettacolari e romantici d’Italia. Affacciato sul Golfo dei Poeti, in provincia di La Spezia e a due passi dalle Cinque Terre, Portovenere è famoso per gli stretti palazzi colorati, addossati uno contro l’altro, che si affacciano sulla sua baia. Un luogo ricco di scorci meravigliosi, con monumenti da visitare e percorsi per le escursioni. Come il sentiero che sale fino al Castello Doria, che domina da un’altura il borgo e la costa. Il luogo più suggestivo di Portovenere, tuttavia, è il promontorio roccioso dove sorge la Chiesa di San Pietro, con una vista mozzafiato sul mare. Sotto il promontorio si trova la Grotta di Lord Byron, dal nome del famoso poeta inglese che qui si rifugiava per trovare ispirazione. Anticamente al posto della chiesa di San Pietro sorgeva un tempio dedicato a Venere, secondo la leggenda, infatti, la dea dell’Amore sarebbe nata qui, dalla spuma del mare di Portovenere, che non a caso porta il suo nome.

Varigotti, Finale Ligure

Varigotti frazione di Finale Ligure (Thinkstock)

Questo grazioso borgo marinaro è una frazione del comune di Finale Ligure, in provincia di Savona, sul litorale di Ponente. Varigotti è un piccolo e delizioso borgo marinaro con le cae colorate affacciate direttamente sulla spiaggia. La sua costa è chiusa a est dal promontorio di Punta Crena. Qui tra ripide pareti rocciose si affaccia una piccola baia nascosta, con una spiaggetta bagnata da un mare color azzurro e verde smeraldo. È uno dei luoghi più belli della Riviera di Ponente, raggiungibile solo via mare, oppure attraverso un tortuoso e pericoloso percorso via terra, lungo un sentiero roccioso che nella parte finale prevede che ci si cali con una corda. Su Punta Crena svetta la Torre Saracena e sopra la vicina Baia dei Saraceni sorge la suggestiva chiesa gotica di San Lorenzo. Mentre nel centro di Varigotti è da vedere la chiesa parrocchiale di San Lorenzo

Vernazza, Cinque Terre

Vernazza, Cinque Terre (iStock)

Tra i borghi più belli e originali della Liguria, famosissimi in tutto il mondo, ci sono ovviamente quelli delle Cinque Terre. Qui non possiamo proporveli tutti, ma solo una selezione. In particolare segnaliamo il borgo di Vernazza, universalmente riconosciuto come uno dei borghi più belli d’Italia. Il centro abitato, con l’antico villaggio di pescatori, abbraccia la piccola baia in cui sorge, circondata dalle tipiche casette colorate. Qui si affacciano anche la bella chiesa parrocchiale di Santa Margherita d’Antiochia e il castello-torre dei Doria, che svetta sul piccolo promontorio roccioso che chiude la baia. Uno scenario da togliere il fiato. Nella parte più alta del paese si trova la chiesa di San Francesco del XVII secolo.

Manarola, Cinque Terre

Manarola (Foto di Corine Veen da Pixabay)

Un altro splendido borgo delle Cinque Terre, con le sue case colorate a picco sul mare. Manarola è una frazione del comune di Rio Maggiore al quale è collegato dalla famosa Via dell’Amore, ora percorribile per un solo tratto, a causa di crolli, ma che verrà ristrutturata e messa in sicurezza per riaprire al pubblico del 2023. Nella parte più alta del borgo si trova la piazza principale di Manarola, dove si affacciano l’antica chiesa parrocchiale di san Lorenzo, in stile gotico, risalente al 1338, la torre campanaria e l’Oratorio dei Disciplinanti. Dell’antico castello sono rimasti solo alcuni resti, inglobati nelle case del borgo.

Bussana Vecchia, Sanremo

viaggi estate 2020 borghi liguria
Bussana Vecchia (iStock)

Nell’entroterra del Ponente Ligure, a pochi passi dal mare si trova questo borgo frazione del comune di Sanremo, rifugio per artisti. Tantissimi artisti, infatti, tra pittori, musicisti e altri hanno scelto proprio Bussana Vecchia come luogo dove creare il proprio atelier e anche casa. Il paese sorge su una ripida altura e il suo fascino è dato dagli edifici in pietra e dalle vecchie chiese abbandonate e ridotte a un rudere dopo il terremoto della fine dell’Ottocento. Tra queste la chiesa di Sant’Egidio. È il classico borgo medievale arroccato, circondato dalla macchia mediterranea. Palme e fiori spuntano tra le case di pietra. Numerosi i punti panoramici dai quali ammirare il paesaggio circostante, fino al mare

Dolceacqua

viaggi estate 2020 borghi liguria
Dolceacqua, Liguria (iStock)

Questo è un borgo esclusivamente dell’entroterra, lontano dal mare. Sorge all’interno di Ventimiglia e della Riviera dei Fiori, in provincia di Imperia, nella stretta Val Nervi. Dolceacqua è un caratteristico borgo medievale con gli edifici in pietra e le stradine strette. La parte storica è dominata dall’imponente Castello dei Doria. Tra le vie di accesso al centro abitato è ancora conservato l’antico ponte in pietra a schiena d’asino sul fiume Nervia, Ponte Vecchio, proprio sotto il castello. Uno scenario che sembra quello di una favola. Dolceacqua è un borgo tutto da scoprire, passeggiando per le sue stradine e i vicoli attraversati da antiche scalette. Da vedere la chiesa di Sant’Antonio Abate e la chiesa medievale di San Giorgio.

Camogli

Spiaggia di Camogli (iStock)

Infine, per i vostri viaggi in Italia, nell’estate del 2020, alla scoperta dei borghi della Liguria, vi segnaliamo il borgo di Camogli. Più una cittadina, in realtà, ma che nella parte storica conserva le caratteristiche tipiche del borgo. Qui alti edifici colorati, stretti uno con l’altro, si affacciano sulla spiaggia principale del paese, arrampicandosi sul costone roccioso sul mare. Su un piccolo promontorio, al confine con il porto, sorgono la suggestiva chiesa di Santa Maria Assunta e il Castello della Dragonara, a pelo d’acqua. Da non perdere la passeggiata lungo il molo del porticciolo fino al faro, punto panoramico sul borgo e sulla costa. Sulle alture sopra il borgo si trova il monastero di San Prospero

Nel comune di Camogli si trova anche la favolosa Abazia di San Fruttuoso di Capodimonte, situata nel parco terrestre e marino del Monte di Portofino.

Leggi anche –> Borghi d’Italia da visitare in treno: l’idea di viaggio

viaggi estate 2020 borghi liguria
Bussana Vecchia (iStock)