Va in ospedale per un dolore alla gamba: 35enne scopre di avere il cancro

0
4

Holly Blake, 35 anni e mamma di sei figli, pensava di avere solo un dolore passeggero, ma le è stato diagnosticato un cancro in stadio avanzato. 

Holly Blake è una mamma di 35 anni di Edimburgo a cui sono stati dati solo sei mesi di vita. E’ andata in pronto soccorso con un dolore persistente alla gamba, ma da una radiografia è poi emerso che aveva un cancro ai polmoni che si era già diffuso in tutto il corpo. Ora ha rinunciato al suo lavoro di “facilitatrice digitale” per sottoporsi al suo terzo ciclo di chemioterapia al Western General Hospital della città. Il suo destino, tuttavia, sembra essere purtroppo già segnato.

Leggi anche –> Lutto nel mondo del Wrestling: morta di cancro Beckie Mullen

Leggi anche –> Giornalista tv salvata da una spettatrice: “Hai il cancro”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Gli ultimi sei mesi di vita di una giovane mamma malata di cancro

Holly non aveva mai avuto problemi di salute prima della devastante diagnosi, di cancro. “Non avevamo alcun sospetto e non presentavo alcun sintomo – ha raccontato lei stessa -. Pensavo di avere un coagulo di sangue alla gamba e mi hanno mandato a fare una radiografia, poi hanno scoperto che i miei polmoni erano pieni di metastasi”.

La notizia ha sconvolto la sua famiglia, e in particolare i suoi sei figli: Eli, 17 anni, Poppy 14, i gemelli Daisy e Pippa, 10, e altri due gemelli, Edward e Primrose, nati 2 anni fa. “Purtroppo l’ultimo ciclo di chemio non è stato efficace – aggiunge Holly -. Se anche questo non funzionerà, mi resterà solo qualche mese da vivere – sei al massimo”. I prossimi giorni saranno decisivi. Intanto, Holly per fortuna accanto a sé ha una famiglia che la sostiene circondandola di affetto e attenzioni. “I miei due figli più piccoli hanno un papà diverso e li sta curando da solo: ha abbandonato il suo lavoro. Spero di fare delle cose carine con i bambini prima di morire”, conclude.

EDS

peste bubbonica