Home Idee di viaggio Vacanze estate 2020: trascorrere le ferie a casa o in viaggio?

Vacanze estate 2020: trascorrere le ferie a casa o in viaggio?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:23
CONDIVIDI

Estate 2020: meglio trascorrere le ferie a casa o andare in vacanza?

Andare in vacanza o rimanere a casa in tempo di covid
Partire per un viaggio o rimanere a casa durante il covid

Andare in vacanza o rimanere a casa? È inutile nascondersi dietro ad un dito. È sicuramente questa una delle domande che i vacanzieri italiani si stanno ponendo in queste ore. Chi ha le ferie a disposizione si chiede se utilizzare il famigerato Bonus Vacanze oppure no. Se ha senso partire per un viaggio all’estero o se è meglio rimanere in Italia. E c’è anche chi si chiede se non sia meglio spendere le proprie giornate di riposo dal lavoro a casa, nella sicurezza delle proprie abitazioni.

Viaggi e ferie al tempo del Coronavirus

Partiamo da un presupposto. È la prima volta che ci troviamo, a memoria d’uomo, in una condizione del genere. Una pandemia come quella di Coronavirus che stiamo vivendo oggi non è semplice da gestire e da affrontare. Abbiamo trascorso oltre 3 mesi chiusi in casa durante il lockdown per cercare di ridurre e fermare i contagi, ma i focolai che stanno sbucando in varie zone d’Italia e soprattutto d’Europa fanno venire la pelle d’oca. Cosa fare allora con le proprie ferie? Partire per un viaggio oppure no?

Trascorrere le ferie a casa

Se avete deciso che non ve la sentite di viaggiare, nessun problema. Potete rimanere a casa, ma non tumulatevi nel vostro appartamento. Cercate di fare un weekend fuori porta, un gita di un giorno al lago o al mare… aiutate insomma, anche con qualche cena fuori, per quanto possibile, i ristoratori e gli imprenditori locali. Nel mentre andate a scoprire le bellezze storiche, naturali e architettoniche che avete a due passi da casa, ma che non avevate considerato prima.

Viaggi Estate 2020: partire o restare a casa?

Il primo consiglio che possiamo darvi è sicuramente quello di scegliere l’Italia. Ci sono molte destinazioni interessanti da poter scoprire nel nostro paese. Anche in zone chiamate o definite praticamente Covid Free, ossia con un numero di contagi pari o vicino allo zero. In ogni caso, abbiamo imparato, si spera tutti, come comportarci e quindi in Italia viaggiare a oggi 30 luglio, sembra abbastanza sicuro.

Viaggi in Italia: le ferie estive 2020 nelle nostre città.

Ci sono poi delle regole da seguire quando si parte. Igienizzarsi, mantenere il distanziamento sociale e persino richiederlo laddove non venga praticato al meglio. Non bisogna dimenticare di indossare poi le mascherine e di evitare i luoghi chiusi dove ci sia la possibilità di assembramento. Le strutture alberghiere e di accoglienza si sono poi adeguate alle direttive governative quindi ci sarà la possibilità di soggiornare in sicurezza. Se non vi sentite sicuri, nessun problema, una valida alternativa sono le case vacanze da affittare per poter gestire la pulizia e l’igienizzazione autonomamente.

Vacanze all’estero sì o no?

Per quanto riguarda le vacanze all’estero a oggi la situazione lascia dei dubbi. Stanno spuntando parecchi focolai in Spagna, Francia, Germani. E ci sono Paesi dove ancora non è consentito viaggiare o è fortemente sconsigliato come l’America. Insomma. Se il leit motiv per questa estate 2020 è “Riscopriamo l’Italia” sembra sia la cosa giusta da fare. Non solo per aiutare l’economia locale, ma anche per una questione meramente di sicurezza.

(Fonte Immagini Adobe Stock Foto)