Vite al Limite, Tommy Johnson: la sua obesità è colpa della fidanzata?

Polemica sui social per dei commenti espressi dalla fidanzata di uno dei protagonisti di Vite al Limite, Tommy Johnson. 

In uno degli episodi che andrà in onda questa sera 23 luglio 2020 su RealTime di Vite al Limite, vedremo la storia di Tommy Johnson. Il ragazzo è originario della Louisiana e arriva alla clinica del dottor Nowzaradan accompagnato dalla madre e dalla fidanzata.

LEGGI ANCHE -> Vite al Limite, la storia di Dominic: perché è stato espulso dal programma

LEGGI ANCHE -> Vite al limite, chi è Coliesa: scopriamo come è diventata oggi

Il giovane Tommy Johnson ha iniziato ad avere un rapporto tremendo col cibo già da bambino, che pesava più di 90 chili. A 18 anni, invece, era già arrivato al peso 226 chilogrammi e arriverà alla clinica di Houston dopo un anno di immobilità a letto, con tanto di bombola d’ossigeno per respirare. In queste settimane è nata una rivolta social contro la fidanzata di Tommy: Amanda. La ragazza avrebbe dichiarato rispondendo a delle domande su Instagram che, prima di incontrare il fidanzato Tommy con il quale sta da 5 anni, aveva già frequentato un uomo più grande di lei, gravemente obeso. Il suo ex fidanzato pesava oltre 320 chili e, purtroppo, è morto a causa di un attacco cardiaco.

LEGGI ANCHE -> Vite al limite, chi è Seana Collins: come è diventata oggi

Tommy Johnson, la fidanzata Amanda accusata dai fans sui social

La rivelazione di Amanda ha scatenato l’ira dei fans, che l’hanno attaccata duramente sui social. “Smettila di dargli da mangiare cibo da fast food“, commenta un utente online. “Se anche Tommy morirà di attacco cardiaco sarà anche colpa tua“, risponde un altro. La situazione sembra essere molto spiacevole per Amanda. In molti si chiedono se Tommy interverrà per difendere la fidanzata o meno. Nel corso della puntata del docu-reality di RealTime, assisteremo al percorso di 12 mesi del ragazzo e forse si otterranno anche delle risposte riguardo all’origine dell’obesità del ragazzo e alla presunta colpevolezza della sua partner.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!