Coronavirus 23 luglio: più di 300 contagi, salgono attuali positivi

I numeri del contagio da Coronavirus oggi in Italia, i dati del 23 luglio: più di 300 contagi, salgono attuali positivi, basso numero di morti.

(TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

Piccoli focolai diffusi su tutto il territorio nazionale: tendono a non diminuire i casi di Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Soprattutto in alcune Regioni dove nei giorni scorsi non si erano registrati casi, questi oggi sono tornati a crescere.

Leggi anche –> Coronavirus, il ministro Speranza: “Possibile una seconda ondata”

Anche oggi salgono gli attualmente positivi nel nostro Paese: da ieri ci sono 306 contagi, 10 decessi e 214 guariti in Italia. Sale di 82 in un giorno dunque gli attualmente positivi. Più di settanta in più erano stati ieri.

Leggi anche –> Coronavirus, il caso dei pazienti positivi da mesi: “Perenne isolamento”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati Regione per Regione Coronavirus 23 luglio

(PEDRO PARDO/AFP via Getty Images)

Con 82 contagi e tre morti è la Regione Lombardia quella oggi più colpita. Segue a 55 l’Emilia Romagna, quindi il Lazio con 26 casi. Scendono leggermente i casi sia in Piemonte che in Veneto, mentre si sviluppano dei piccoli cluster sia in Puglia che in Abruzzo, dove ieri si contavano zero contagi. Trenta sono i casi in provincia di Trento.

Sedici quindi i casi in Campania, anche oggi la Regione del Sud Italia più a rischio. L’unica Regione che resta a contagio e decessi zero è la Valle d’Aosta, dove resta fermo a uno il numero di attualmente positivi, un paziente che si trova ricoverato con sintomi. La Valle d’Aosta è anche l’unica Regione che conta meno di dieci casi complessivi.