Scoperta agghiacciante in vacanza: famiglia trova ossa umane in spiaggia

Una famiglia di turisti in relax sulla splendida spiaggia di El Hierro ha avuto una spiacevole sorpresa quando uno di loro ha trovato delle ossa umane sotterrate.

Un giorno di relax in famiglia su una spiaggia di El Hierro, l’unica di sabbia della piccola isola delle Canarie, si è tramutato in una delle esperienze più scioccanti per dei turisti. Mentre si godevano il sole, distesi sulla lingua di sabbia bianca, infatti, uno di loro ha sentito sotto la tovaglia qualcosa di acuminato. Inizialmente pensava si trattasse di qualche sassolino, o di una conchiglia, così ha deciso di scavare per toglierla e potersi stendere comodamente.

Leggi anche ->Firenze, ossa umane ritrovate in un parco giochi

Cominciando a scavare il ragazzo si è reso conto che non si trattava di una conchiglia, ma che l’oggetto che lo infastidiva era qualcosa di decisamente più grande. Quando lo ha estratto dalla sabbia ha compreso che si trattava di una mandibola. Il giovane e tutta la famiglia hanno pensato si trattasse dei resti di un animale, ma continuando a scavare si sono resi conto che non era così: poco dopo infatti hanno trovato un teschio umano.

Leggi anche ->Bambino inghiottito da una cascata di 30 metri: “Urla disperate”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Famiglia trova delle ossa umane in spiaggia: si attende il risultato delle analisi

Scossi per il ritrovamento delle ossa, i componenti della famiglia non sono più riusciti a godersi la giornata di vacanza. Uno di loro ha avvertito immediatamente la polizia che, giunta sul luogo del ritrovamento, ha dissotterrato le ossa rimanenti. Da una prima analisi è stato confermato che si tratta di ossa umane, tuttavia mancano ancora i dettagli principali: da ulteriori analisi sarà possibile scoprire la datazione dei resti, sesso ed età della vittima.