Flixbus torna a viaggiare: le nuove destinazioni in Italia e all’estero e le misure di sicurezza

Tutte le nuove tratte e destinazioni di Flixbus per l’Italia e l’estero. Le misure di sicurezza per il Covid-19 e cosa sapere prima di partire.

Le nuove città raggiunte da Flixbus
Flixbus – Instagram

Quando si parla di ritorno alla normalità, si intende un lento e pacifico rientro a utilizzare tutti i servizi che facevano parte della nostra quotidianità come i viaggi con Flixbus. Finalmente anche la compagnia di viaggi lowcost in autobus è tornata a solcare le strade d’Italia e ha anche ampliato il suo network.

Le nuove città raggiunte da Flixbus

Flixbus dal 16 luglio ha ampliato le sue connessioni e le destinazioni del suo network aggiungendo più città in Italia, ma anche all’estero collegando Germania, Svizzera, Austria e Francia. L’idea di Flixbus è quella di aumentare ancora di più i collegamenti con le destinazioni di mare nostrane, ma anche con le città che ospitano i più importanti parchi divertimento come Gardaland e Mirabilandia.

Come si legge sul sito di Flixbus le nuove destinazioni aggiunti al network sono:

  • Parchi divertimento:Gardaland e Mirabilandia
  • Città di montagna: Oulx, Courmayeur, Chamonix, Merano, Cortina D’Ampezzo, San Vito di Cadore, Roccaraso.
  • Città marittime: Viareggio, Lido di Jesolo, Milano Marittima, Rimini, Riccione, Cattolica, Pesaro, San benedetto del Tronto, Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio, Civitanova Marche, Porto d’Ascoli, Porto Cesareo, Gallipoli, Santa Maria di Leuca, Otranto, Belvedere Marittimo, Diamante, Strongoli Marina, Cirò Marina.
  • Nuove città: Pisa, Livorno, Cesena, Giulianova, Assisi, Todi, Loreto, Cassino, Frosinone, Chieti, Sulmona, Isernia, Grottaglie, Paola, Catanzaro, Lamezia Terme, Vibo Valentia ed Enna.
  • Estero; Francia e Spagna: Parigi, Lione, Clermont-Ferrand, Grenoble, Montpellier, Marsiglia, Nizza, Cannes, Tolosa, Nimes, Digione, Girona, Barcellona. Germania e Austria: Monaco, Francoforte, Dusseldorf, Ulm, Stoccarda, Karlsruhe, Norimberga, Dortmund, Essen, Cologna, Mannheim, Innsbruck, Friburgo. Svizzera: Berna, Lucerna, Basilea, Zurigo, Ginevra, Lugano Bruxelles, Lussemburgo, Lubiana.

Le misure di sicurezza per i viaggi con Flixbus

View this post on Instagram

We're happy to be back on the road with you again! A big thanks to all our amazing staff for making it possible and to each and everyone of you for following the guidelines to keep everyone safe. 💚 #flixbus #safetyfirst #wemissedyou #welcomeback For country-specific details about the FlixBus Safety Concept, please visit our website. To keep you safe & healthy during your journey, we ensure high hygienic standards and adapted processes. The most important guidelines include: ✅ 😷 Face masks: Passengers and drivers are required to wear face masks while boarding and during the ride. Our recommendation: Bring several masks for more comfort during longer rides. ✅ ↔ Physical distancing: Contactless boarding and physical distance of 2 meters between passengers while boarding. ✅ 🚌 Clean buses and clean air: High hygienic standards are upheld through daily disinfection of all buses, regular changes of the air-conditioning filter and frequent ventilation. Please follow all the passenger guidelines to protect your health and safety as well as that of other passengers. Thank you and see you soon! 💚

A post shared by FlixBus (@flixbus) on

Chiaramente, oltre alle novità in merito alle destinazioni aggiunte nella rete di Netflix sono cambiate anche le misure di sicurezza relative alla protezione dei viaggiatori dal Covid-19. Flixbus infatti ha reso note anche le nuove linee guida da seguire.

Posti a sedere distanziati e mascherina obbligatoria

In primis il posto non sarà prenotabile, ma per garantire il distanziamento sociale sarà il personale di bordo ad assegnare le singole sedute. Inoltre, per tutto il viaggio, è importante indossare la mascherina e prima di salire verranno sottoposti alla misurazione della temperatura e se superiore ai 37.5 non ci si potrà imbarcare. I conducenti hanno ovviamente il kit di protezione. Per quanto riguarda le procedure di check in tutto avverrà in forma digitale e il controllo dei biglietti avverrà in forma contact-less.

La pulizia degli autobus

Per quanto riguarda la pulizia degli autobus i passeggeri avranno a disposizione delle colonnine di gel igienizzante e i mezzi saranno sanificati al termine di ogni corsa, ma per un’ulteriore sicurezza nelle principali stazioni il personale FlixBus eseguirà una sanificazione aggiuntiva.