Coronavirus 14 luglio, calano i casi: attuali positivi sotto 13mila

I dati del contagio da Coronavirus di oggi 14 luglio: attuali positivi sotto quota 13mila, 60 in terapia intensiva, calano i casi giornalieri.

(MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Scendono a 114 nelle ultime 24 ore i casi di Coronavirus in Italia: un dato positivo, a cui se ne aggiunge sicuramente un altro, ovvero il calo degli attualmente positivi sotto la soglia dei 13 mila. I numeri continuano a oscillare molto e c’è anche chi polemizza sulla scelta di tenere un report giornaliero.

Leggi anche –> Zangrillo attacca: “Basta panico, di Coronavirus non si muore più”

Cala a 60 il numero delle terapie intensive nelle ultime 24 ore: 27 di questi casi, che rappresentano sicuramente la maggiore preoccupazione oggi, sono in Lombardia. 335 i guariti, che oggi fanno scendere gli attualmente positivi a quota 12.919, con una diminuzione di 238 unità.

Leggi anche –> Coronavirus, a Pozzuoli una donna guarita è di nuovo positiva

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati Regioni per Regioni contagio Coronavirus 14 luglio

(DANIEL ROLAND/AFP via Getty Images)

17 sono le vittime nelle ultime 24 ore, con la stragrande maggioranza delle Regioni che anche oggi tiene a quota zero il numero dei decessi. Sui 114 casi odierni, 30 sono in Lombardia, 19 in Veneto e 18 nel Lazio. Anche oggi cala il numero di nuovi positivi in Emilia Romagna: sono solo 13, ma oggi si contano purtroppo due morti, dopo diversi giorni in cui non ve ne erano stati.

Tra le Regioni in cui non si registrano contagi, ci sono Puglia, Campania, Calabria, Abruzzo, Umbria, Basilicata, Molise e Valle d’Aosta. Dunque, anche oggi sembra un Paese diviso a metà con il Nord Italia che deve fare i conti con il contagio e i decessi, sebbene ci sia stata una netta contrazione. Complessivamente, infatti, sono 7952 i positivi oggi in Lombardia, la Regione con più casi, seguita da Emilia Romagna con 1.189 e Piemonte con 914. Nella parte bassa, 9 i casi in Molise, 5 in Basilicata e 4 in Valle d’Aosta.