Donna morta tumore | Marta e i suoi sogni stroncati a 34 anni | VIDEO

Addio Marta, giovane donna morta per un tumore inesorabile. Il fidanzato Claudio la ricorda con una dedica tenerissima e struggente su Facebook.

donna morta tumore
Addio a Marta giovane donna morta per un tumore Foto dal web

Si chiamava Marta Guarnori la povera donna morta a causa di una bruttissima malattia. A stroncare questa donna, una manager in carriera, è stato un tumore con una forma molto rara. Lei conviveva assieme al fidanzato Claudio nel comune lombardo di Travacò Siccomario.

LEGGI ANCHE –> Sorelline morte | trovati i loro corpi in un bosco | caccia al papà

Ricoverata al Policlinico San Matteo nel reparto di Neurochirurgia, la giovane è spirata la scorsa notte. Da quattro mesi era sottoposta a ricovero, scattato il 21 marzo scorso a pandemia ormai già iniziata e con la Regione alle prese con la drammatica emergenza pandemia. In tanti sono sempre rimasti al fianco di questa sfortunata donna morta per il volere avverso del destino. La sua vita era bellissima, fatta di affetti, amore e successi personali e di squadra in ambito lavorativo. Lei proveniva da Mergozzo, in Piemonte. A Pavia aveva poi studiato lingue all’università per poi laurearsi a Vercelli. E dopo avere ottenuto l’agognato titolo di studio, Marta aveva fatto ritorno a Pavia. Assieme al suo Claudio aveva tanti progetti in porto. Progetti che però non si realizzeranno mai. Tutto a causa di quel maledetto tumore.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Benjamin Keough | trovato morto il 27enne nipote di Elvis | ‘È suicidio’

Donna morta, un tumore manda in frantumi tutta la felicità

Proprio il suo fidanzato e colui che un giorno avrebbe dovuto sposarla, la ricorda con un lungo post pubblicato su Facebook. In questo messaggio si parla dei tanti momenti felici vissuti insieme e del dolore vissuto adesso. Del peso di una situazione che fino a pochi mesi fa era del tutto inimmaginabile. Ma poi all’improvviso scopri come un evento drammatico possa fare irruzione nella tua vita. E sconvolgerla, in un attimo o in quattro mesi, come capitato a Claudio ed alla famiglia di Marta. “Ed io non posso farci nulla”, scrive lui. Purtroppo tragedie come questa vanno soltanto accettate, per poi affidare tutto al tempo.

LEGGI ANCHE –> Kelly Preston è morta: l’annuncio straziante del marito John Travolta