Lupi in Salento: cosa fare se ne incontrate uno e perché ci sono?

Lupo in Salento aggredisce una donna: perché questi animali sono così vicini ai centri abitati e cosa fare se ne incontrate uno.

cosa fare se si incontra un lupo
AdobeStock

Poche ore fa è arrivata la notizia che in Salento, un lupo si è avvicinato ad un villaggio turistico ad Otranto e ha aggredito una donna di 47 anni mentre faceva jogging nella pineta vicino alla spiaggia. Una zona molto affollata insomma, dove non si credeva assolutamente che potesse accadere una cosa del genere.

La donna, trasportata al Pronto Soccorso di Lecce è stata medicata e sembra stare bene. Questa però non è la prima volta che accade una cosa del genere, anzi.

Nel giro di pochi giorni contiamo già due aggressioni: la prima alcuni giorni fa ha visto il lupo avvicinarsi ad una bambina del villaggio turistico e strapparle il vestito, senza causare però altri danni.

Il lupo è sempre stato in Salento?

Ma come mai? Già le parole lupo e Salento sembrano non andare d’accordo, ma invece questo animale è sempre stato parte integrante del territorio salentino. Ovviamente non così vicino alle abitazioni. Più che altro i lupi in Salento erano quasi scomparsi ed era passato quasi un secolo dall’ultimo avvistamento: l’urbanizzazione selvaggia aveva infatti portato questo animale a ritirarsi e piano piano sparire.

Il ritorno del lupo

Da qualche tempo però, uno studio commissionato dal “Parco naturale Regionale Otranto Leuca e Bosco di Tricase” e pubblicato su “Biodiversity Journal” ha dimostrato che il lupo era tornato. Anzi, pare che ci sia un branco stabile sull’area costiera che sta ripopolando rapidamente la zona.

Ci sono testimonianze di lupi in Salento già dalla preistoria grazie a dei ritrovamenti scheletrici quindi ciò che fa strano oggi non è tanto che ci siano di nuovo i lupi, ma che si avvicinino con questa dimestichezza e tranquillità agli uomini e alle zone densamente popolate. Un comportamento anomalo che gli scienziati stanno cercando di capire al più presto.

Cosa fare in caso di avvistamento di un lupo?

Come riporta il WWF, i lupi vicino ai paesi o ai centri abitati ci sono. Ma non dovrebbe essere una situazione così anomale.

Questi animali in situazioni di carestia di cibo possono anche predare animali domestici, ma ciò che conta, per evitare di abituarli ad avvicinarsi troppo è non abituarli a trovare cibo. Se doveste avvistarli è bene rimanere a distanza, circa 100 metri.

La presenza del lupo in italia

Come allontanarli?

Qualora non fosse possibile e il faccia a faccia sia improvviso, producendo chiasso, battendo le mani e urlando l’animale generalmente dovrebbe allontanarsi. Chiaro è che questo specifico esemplare sembra avere molta dimestichezza con gli esseri umani quindi ci sarà da capire come comportarsi nello specifico.