Novak Djokovic positivo al Coronavirus: ‘focolaio’ nel tennis

Il campione serbo Novak Djokovic, numero uno al mondo, positivo al Coronavirus: ‘focolaio’ nel tennis, contagi anche nel calcio in Serbia.

(screenshot video)

Anche il campione serbo Novak Djokovic, numero uno al mondo del tennis, è risultato positivo al Coronavirus. Lo ha annunciato lo stesso tennista in un comunicato stampa, rilanciato dai media internazionali. Risulta essere positiva al Coronavirus anche la moglie del giocatore.

Leggi anche –> Chi è Novak Djokovic: età, carriera e vita privata del tennista serbo

In precedenza erano risultati positivi anche Grigor Dimitrov e Borna Coric, entrambi con lui organizzatori dell’Adria Tour, il contestato torneo esibizione al centro delle polemiche. Dopo le dichiarazioni anti vaccini, il tennista è stato sottoposto a tampone ed è risultato contagiato.

Leggi anche –> Wimbledon 2019, Djokovic Federer finale epica: vince Nole

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Non solo Novak Djokovic: positivi Coronavirus nel tennis e nel calcio

Djokovic Federer finale wimbledon 2019

Secondo i media serbi, sono positivi anche altri due protagonisti della manifestazione, ovvero Kristijan Groh, allenatore che fa parte del team di Dimitrov, e il connazionale Marco Panichi, preparatore atletico di Djokovic. Il torneo in Serbia e Croazia si è svolto davanti a un pubblico che ha gremito gli spalti. Si teme ora che il focolaio possa avere dimensioni più ampie.

In Serbia, non si tratta dell’unico evento sportivo a rischio focolaio: qualche giorno fa, si sono affrontate nel derby di Belgrado le storiche compagini di Partizan e Stella Rossa. La partita si è giocata di fronte a qualche decina di migliaia di persone. Dopo il match, 5 giocatori della Stella Rossa sono risultati positivi.

novak djokovic chi è