Dramma Leonardo Di Caprio, ha rischiato di morire: salvato per miracolo

Dramma Leonardo Di Caprio, ha rischiato di morire: salvato per miracolo dall’amico e collega Edward Norton. Ecco cosa è successo al famoso attore. 

Leonardo Di Caprio

Leonardo Di Caprio se l’è vista davvero brutta più di una volta in vita sua. E’ stato lui stesso a raccontare alcuni episodi da brividi che gli sono occorsi e che lo hanno visto a un passo dalla morte.

Leggi anche –> Leonardo Di Caprio eroe: salva la vita a un uomo – VIDEO

In particolare c’è stato un episodio in cui Di Caprio, stasera in tv con uno dei suoi primi film Buon Compleanno Mr. Grape, stava morendo e a salvargli la vita è stato il suo collega ed amico Edward Norton. Scopriamo cosa è successo.

Leonardo Di Caprio vicino alla morte

Era il 2010 quando l’attore di Titanic premio Oscar per il film Revenant stava girando un documentario ambientalista dal titolo Before the Flood. La location suggestiva era quella delle Isole Galapagos e Di Caprio si trovava in attività subacquea insieme all’oceanografa Sylvia Earl e allo stesso Edward Norton. Ad un certo punto è finita in modo inatteso la riserva di ossigeno di Di Caprio ed è stato proprio il pronto intervento di Norton a salvargli la vita. Quest’ultimo ha raccontato così l’episodio: “Faccio sub da quando avevo 16 anni. Guardavo l’orologio e pensavo che fossimo molto vicini alla fine dell’escursione. Ho visto Leo andare su e giù. Sapevo che non era una cosa da fare, quindi l’ho seguito perché avevo capito che stava esaurendo l’ossigeno a disposizione… e così è stato. Quindi, ho condiviso la mia riserva con lui e l’ho riportato in superficie”. 

Come dicevamo non è stata quella l’unica volta nella quale Di Caprio ha rischiato di morire. Un’altra esperienza subacquea stava per finire malissimo: “Ero in Sudafrica, stavo facendo un’immersione, quando uno squalo bianco gigantesco è saltato all’interno della mia gabbia. La metà del suo corpo era all’interno della gabbia e tentava di addentarmi. Io sono riuscito a schiacciarmi sul fondo, così sono sopravvissuto”.

(screenshot video)