Valeria Marini, terribile rimpianto: “Ecco il mio errore più grande”

Valeria Marini racconta i suoi sogni nel cassetto e, col senno di poi, rimpiange di aver compiuto determinate scelte nella sua vita.

Bellezza, successo, celebrità. Valeria Marini ha avuto tanto dalla vita, ed è a giusto titolo considerata una sorta di star. Più il tempo passa, però, più sente crescere dentro di sé il rimpianto per non aver avuto un figlio.

Più volte in passato la showgirl aveva parlato del suo desiderio di maternità, ma col passare degli anni quel sogno si fa sempre più lontano e improbabile. Per chi, come lei, ha sacrificato la famiglia e la vita privata sull’altare della carriera, è una sorta di legge del contrappasso…

Leggi anche –> Valeria Marini in Piazza di Spagna, scoppia il finimondo: arriva la polizia 

Leggi anche –> Valeria Marini devastata, il fidanzato ci ha provato con Emanuela Tittocchia?

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La confessione di Valeria Marini

“Ho desiderato un figlio e lo desidero ancora”, ha rivelato Valeria Marini a Pierluigi Diaco su Rai 1. L’ex concorrente del Grande Fratello Vip, dell’Isola dei famosi e di Temptation Island Vip non è mai diventata mamma perché, per sua stessa ammissione, si è sempre “trovata troppo ragazzina, forse troppo giovane davanti alla maternità e per questo motivo non l’ha mai portata avanti”.

Il suo modello è naturalmente rappresentato dalla madre Gianna Orru e dal resto della sua famiglia: “Mia sorella e mio fratello sono il mio punto di forza, mio papà non c’è più ma dall’alto ci protegge”. La Valeria Nazionale riconosce però di aver commesso “grandi errori“, il più grande dei quali, a livello professionale è stato forse quello di fare troppi reality: “Ho sbagliato perché un reality una volta si può fare, però poi devi anche costruire, devi dare emozioni al pubblico…”.

Leggi anche –> GF Vip, il caso del tampone della Marini: le accuse di Selvaggia Lucarelli

EDS

"Anch'io sono stata ingannata"