Home Idee di viaggio Alitalia: nuove rotte e destinazioni a partire da luglio

Alitalia: nuove rotte e destinazioni a partire da luglio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:27
CONDIVIDI

Nuove rotte e nuovi voli per Alitalia che da luglio amplia la sua offerta per tutti i viaggiatori.

Getty Images

Alitalia amplia la sua offerta di voli: 37 nuove mete internazionali a luglio
C’è aria di ripartenza e Alitalia, a luglio, vuole farlo alla grande. Dopo un lungo periodo di stop e una difficile ripresa nel mondo dei viaggi, la compagnia di bandiera italiana vuole rimettersi in modo con grande energia e ha deciso di aggiungere 37 mete nuove 1000 voli in più a settimana. L’idea sembra essere quella di lanciare un messaggio chiaro: si ricomincia a viaggiare, per lavoro o per piacere, ma la vita è anche fatta di emozioni in volo. Così si parla di moltissime nuove rotte per cercare di coprire quante più richieste possibili da parte dei viaggiatori, incentivandoli a ripartire, ma anche chiaramente a scegliere Alitalia.

Le novità di Alitalia per luglio

Se vi state chiedendo quali sono le nuove rotte in arrivo a luglio tenetevi forte perché ce ne sono praticamente per ogni “gusto”. Si aumenta del 60% l’operatività rispetto a giugno e chiaramente raddoppiano i voli a maggio. Come riporta TTG Italia sappiamo che riaprono i collegamenti internazionali da Milano e ci saranno molti nuovi voli verso l’estero in partenza da Roma, accanto, ovviamente, ad un incremento dei collegamenti tra le regioni italiane.

Da Roma a luglio ricominceranno i voli peri:

  • Atene
  • Amsterdam
  • Tel Aviv
  • Tunisi
  • Nizza
  • Tirana
  • Malta
  • Boston
  • Brindisi
  • Firenze
  • Reggio Calabria
  • Lampedusa
  • Pantelleria
  • Barcellona
  • Madrid
  • Parigi
  • Bologna
  • Torino
  • Lamezia Terme
  • Venezia

Per Milano si continua a volare da Malpensa fino a quando non riaprirà Linate e saranno ripristinati i voli verso:

  • Londra
  • Parigi
  • Amsterdam
  • Bruxelles
  • Brindisi
  • Napoli
  • Lamezia Terme
  • Reggio Calabria
  • Pantelleria
  • Lampedusa

Le nuove norme per volare con Alitalia

Chiaramente però bisogna aver chiaro che a bordo degli aerei, come negli aeroporti, i voli saranno contingentati. La capienza massima sarà infatti ridotta per rispettare le normative vigenti in termini di sicurezza. Verrà infatti rispettato il distanziamento sociale, si chiederà di indossare la mascherina e tutto nell’aereo, dopo ogni volo, verrà sanificato per permettere ai passeggeri del volo successivo di viaggiare in totale sicurezza.

(GettyImages)

L’aereo, come il treno e i mezzi pubblici, ha dovuto un po’ cambiare volto dopo la pandemia di Coronavirus. Poiché non è stato ancora debellato e dobbiamo ancora aspettare per l’arrivo del vaccino è importante rispettare le misure di sicurezza.