Home Idee di viaggio Un viaggio da soli potrebbe cambiare la vostra vita

Un viaggio da soli potrebbe cambiare la vostra vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:31
CONDIVIDI

Perché una vacanza da soli potrebbe cambiarvi la vita

Dal web

Chi è andato in vacanza da solo non fa altro che ripetere ad amici familiari e parenti come fare un viaggio in solitaria sia un’esperienza che cambia realmente la vita. Ma non è solo un modo di dire perché fare un viaggio in solitaria, almeno una volta nella vita, è una di quelle esperienze che regala delle emozioni e delle sensazioni utilissime fondamentali proprio alla crescita singola.

Perché partire da soli?

Chiaramente l’idea di partire per un viaggio in solitaria fa paura. Bisogna scontrarsi con la propria resistenza all’idea di cenare o pranzare da soli, bisogna fare i conti con se stessi perché è probabile anche che passiate alcuni giorni senza parlare con nessuno… Ma proprio per questi motivi, proprio perché in qualche modo vi mette alla prova viaggiare da soli serve a dare una scossa e a riscoprire delle energie delle forze vitali che avevamo sopito e nascosto. Magari erano dietro alla scrivania o dietro alla figura di buona moglie, buona fidanzata, buona figlia, buon nipote e buon marito che tutti i giorni indossiamo.

Cosa cambierete dopo un viaggio in solitaria?

Quali sono allora i motivi perché viaggiare da soli diventi un vero e proprio sogno?

  • Il primo è il fatto che non dovrete rendere conto a nessuno. Sarete voi a scegliere l’itinerario, dove dormire, dove mangiare e non dovrete mettere d’accordo nessuna idea o parere diverso dal vostro. Dovrete quindi imparare a scoprirvi e a capire che cosa volete veramente.
  • Viaggiare da soli vi permette di avere la possibilità di cambiare i vostri piani all’ultimo. Se vi trovate particolarmente bene in un posto potete anche decidere di allungare la permanenza in quella città, piuttosto che un’altra. Anche in questo caso non dovrete giustificare la vostra decisione a nessuno, siete padroni del vostro tempo una cosa che oggettivamente molto rara.
  • Proprio la gestione del tempo diventa infatti un altro dei fattori importanti per cui viaggiare da soli sarà un’esperienza speciale. Ogni giorno infatti siamo costretti a rispettare gli orari in ufficio o a scuola, ma durante una vacanza in solitaria potrete fare del vostro tempo quello che volete.
  • Inoltre avrete la possibilità di poter parlare e conoscere con delle persone diverse da voi. Quando si è in viaggio in coppia o in gruppo è più difficile stringere nuove amicizie, perché si tende a a chiudersi. Se siete da soli, invece sarete i primi aver voglia di parlare di fare conoscenze, solo così potrete entrare realmente nell’anima di un posto.
mete-viaggiare-soli-europa-dove-andare
iStock
  • In ultimo una volta tornati a casa dopo questa vacanza in solitaria, vi sentirete finalmente indipendenti, fieri di voi stessi e soprattutto avrete rivalutato la vostra interiore. Proprio perché sarete riusciti a portare a termine un’esperienza che non tutti fanno e non tutti sono disposti a fare perché alla fine stare soli con se stessi è bellissimo, ma è anche la cosa che fa più paura in assoluto.