Home News Sandra Milo: perché l’attrice protesta contro il governo

Sandra Milo: perché l’attrice protesta contro il governo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:22
CONDIVIDI

Perché l’attrice Sandra Milo protesta contro il governo: quali sono le richieste che la musa di Federico Fellini ha portato anche in piazza.

(screenshot video)

Una clamorosa protesta davanti a Palazzo Chigi e prima ancora uno sciopero della fame: ma cosa spinge l’attrice Sandra Milo, a 87 anni suonati, a scendere in piazza con iniziative clamorose? Le sue proteste sono a sostegno del mondo dello spettacolo, ma non solo.

Leggi anche –> Sandra Milo in sciopero della fame: “Così aiuto gli artisti disperati”

Ad esempio, nel corso della protesta davanti a Palazzo Chigi l’abbiamo vista mostrare una bandiera del movimento ‘Autonomi e partite Iva’, una delle tante sigle che chiedono al governo misure più incisive dopo il lockdown Coronavirus.

Leggi anche –> Sandra Milo, clamorosa protesta davanti a Palazzo Chigi

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le richieste di Sandra Milo su Iva e lavoratori dello spettacolo

L’attrice Sandra Milo, ai microfoni di Un Giorno da Pecora, ha spiegato qualche giorno fa che è stato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte in persona, a intervenire perché ponesse fine al suo sciopero della fame. “Ho capito davvero la sua umanità. Non sopportava l’idea che io facessi lo sciopero della fame”, ha sottolineato la musa di Federico Fellini, che oggi sarà ospite della trasmissione di Italia 1, Le Iene.

Proprio in collaborazione con la trasmissione ha inscenato la clamorosa protesta di Piazza Colonna, riuscendo a farsi ricevere dal premier. Ha ricostruito Sandra Milo: “Sul posto mi ha accompagnato Alessandro Di Sarno delle Iene. Lì c’ erano Juri Carnevali, della delegazione autonomi e partite Iva, e Daniele Zuccarello. Il premier ci ha ricevuti tutti e tre. Io ho chiesto di abolire l’ Iva fino al 2021”. L’attrice dice di fidarsi del presidente Conte: “Ha la qualità rara di spiazzarti: questa è l’arma vincente di Giulio Cesare e dei grandi strateghi”.

età, carriera e vita privata dell'attrice