Principe Harry, l’account segreto su Facebook: ecco il nome

L’account segreto del principe Harry su Facebook: ecco come si chiamava, che foto condivideva, e tutti gli indizi che svelavano la vera identità. 

Mentre molti usano quotidianamente i social media, le questioni di sicurezza lo escludono per la maggior parte dei membri più anziani della famiglia reale, a causa del loro status pubblico di alto profilo. Il principe Harry, sposato con Meghan Markle, è noto per dare grande valore alla privacy sua e della sua famiglia, quindi è senza dubbio sorprendente scoprire che aveva un profilo segreto su Facebook. Usando lo pseudonimo di Spike Wells, il duca aveva un profilo che contava oltre 400 amici, molti dei quali erano i più ricchi e glamour personaggi del Regno Unito. Si dice che il soprannome di Harry da amici e parenti sia Spike, a causa della sua acconciatura, il che spiega lo pseudonimo. L’account, che è stato attivo per quattro anni, conteneva una serie di foto di lui con la sua ormai ex fidanzata Chelsy Davy. Il profilo del signor Wells diceva che veniva da Maun, Botswana, una città visitata dal Principe e dalla sua ex fidanzata nel 2007. La destinazione è anche il luogo dove Harry e Meghan avrebbero condiviso la loro prima vacanza romantica insieme. L’alter ego cambiava regolarmente la sua foto di profilo: immagini di un riccio, di un lemure della serie di film d’animazione Madagascar e di un bambino dai capelli rossi che si stringeva la testa con il commento: “Oh mio Dio, sono rosso”.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Il Principe Harry su un volo commerciale: lo ha preferito al jet privato

L’account segreto del principe Harry su Facebook: cancellato nel 2012

Chi spera di aggiungerlo come amico rimarrà deluso nell’apprendere che il profilo è stato cancellato nel 2012. Dai Davies, un ex capo della protezione reale di Scotland Yard, in precedenza aveva detto come una pagina Facebook per un membro della famiglia reale avrebbe rappresentato un “rischio per la sicurezza”. Ha detto: “Da un punto di vista della sicurezza non raccomanderei mai a nessuno di alto profilo di avere un account Facebook perché, a seconda di quello che hai su di esso, a volte è indicativo di dove stai andando, cosa stai facendo e, soprattutto, chi sono i tuoi amici”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!