Giorgio Tirabassi, il dramma dell’infarto: “Il peggio è passato”

Il dramma dell’infarto per l’attore Giorgio Tirabassi, oggi torna ospite in televisione durante la trasmissione ‘Vieni da me’: “Il peggio è passato”.

(screenshot video)

Il malore, l’arrivo dei soccorsi, i medici che spiegano che ha un infarto in corso e la corsa verso l’ospedale di Avezzano. Ha vissuto momenti drammatici, lo scorso 31 ottobre, l’amatissimo attore italiano, Giorgio Tirabassi. Venne colpito da un infarto durante la presentazione del suo film “Il Grande Salto”.

Leggi anche –> Giorgio Tirabassi operato d’urgenza: ecco le sue condizioni

Si tratta del primo film del quale l’attore è anche regista, recitato insieme al suo amico e collega Ricky Memphis. Una commedia dai risvolti amari, che stava per essere proiettata in una sala della provincia abruzzese, proprio sui luoghi in cui era stata girata.

Leggi anche –> Giorgio Tirabassi, il peggio è passato: come sta l’attore – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dall’infarto al recupero per l’attore Giorgio Tirabassi

Giorgio Tirabassi

Momenti di paura, poi le condizioni dell’attore si stabilizzarono e in tempi record – appena una settimana dopo – Giorgio Tirabassi venne dimesso dall’ospedale. Secondo quanto recita il bollettino medico l’attore è stato dimesso “in ottime condizioni cliniche”. Il noto protagonista di tante pellicole aveva rassicurato i suoi fan: “Amici e conoscenti, voglio tranquillizzare tutti. Sto bene e sono in buone mani”.

Al momento delle dimissioni, ha ringraziato quelle ‘mani’, ovvero lo staff che lo ha avuto in cura durante la degenza. Ha infatti reso omaggio all’equipe medica del reparto di cardiologia-Utic-emodinamica, diretto dal dr. Giuliano Valentini e composta da Sabrina Bencivenga, Elvasio Berardini, Michele Carrozza, Cristiana Ippoliti, Valerio Lucci, Romina Murzilli, Lazzaro Paraggio, Elisa Salustri e Flavio Tiburzi. Sono stati loro i suoi angeli custodi. Oggi 26 maggio torna ospite in televisione durante la trasmissione ‘Vieni da me’.

giorgio tirabassi