Home Alberghi Il marchio “Accoglienza Sicura” per le strutture alberghiere e di ospitalità italiane

Il marchio “Accoglienza Sicura” per le strutture alberghiere e di ospitalità italiane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:12
CONDIVIDI

Federalberghi ha pensato al marchio Accoglienza Sicura per le strutture ricettive italiane. Cos’è e come funziona.

Il marchio per gli alberghi italiani dopo il Covid-19
L’idea di Federalberghi per gli alberghi italiani

Il mondo del turismo si sta mobilitando. La riapertura è vicinissima e sono sempre di più le realtà alberghiere e le strutture ricettive che, messi in atto tutti i protocolli di sicurezza e di sanificazione, vogliono aprire le porte ai turisti. Una ripartenza economica certo, ma anche morale, proprio per dare un segnale che la guerra contro il Coronavirus sta volgendo al termine, almeno in alcune aree del mondo. Così, come è già successo in altre nazioni, anche in Italia arriva un marchio chiamato Accoglienza Sicura e studiato da Federalberghi per tutte le strutture ricettive che vogliono comunicare ai clienti l’attenzione dedicata alla sicurezza degli ospiti.

Il marchio Accoglienza Sicura per comunicare sicurezza ai turisti

Come gli alberghi sanno bene, comunicare ai potenziali clienti e ospiti che nella propria struttura sono messi in atto giorno dopo giorno tutti i protocolli di sicurezza anti-Covid19 è importante. Chi decide di viaggiare e di alloggiare in una struttura ricettiva deve poter avere la sicurezza di essere in una zona protetta. Deve sapere che in quella determinata situazione può stare tranquillo perché chi lo sta ospitando segue tutte le regole possibili ed immaginabili di igiene che mirano a prevenire ed evitare il contagio.

La riunione di Federalberghi online per l’emergenza Covid-19

Così, Federalberghi ha realizzato il marchio Accoglienza Sicura per tutti gli alberghi, b&b, agriturismi… che vogliono comunicare agli ospiti il lavoro svolto per garantire la sicurezza. Un marchio che raffigura un tetto con sopra una V che significa che quella struttura mette in pratica e verifica tutti i giorni le precauzioni necessarie da mettere in atto per la lotta al virus. Al centro del logo troviamo le parole Accoglienza Sicura o, in inglese, Safe Hospitality. Al di sotto un arco, come un sorriso, per rassicurare e comunicare il messaggio di serenità.

Perché non si parla di Coronavirus?

Come si nota il marchio Accoglienza Sicura non menziona il Coronavirus, perché questa attenzione e sicurezza non deve essere applicata solo alla lotta al Covid-19. Si punta infatti il riflettore su tutti gli investimenti e le attenzioni che le strutture mettono in pratica per prevenire ogni tipo di rischio, non solo quello del qui e ora legato al Coronavirus.

La cartellonistica per gli alberghi

Oltre al marchio Federalberghi ha creato una serie di cartelloni mirati proprio a ricordare ai clienti delle strutture la loro parte. Ossia i compiti che spettano a loro come l’igienizzazione delle mani, il distanziamento sociale, l’importanza di indossare la mascherina nei luoghi chiusi, l’importanza di non creare assembramenti e tutte le misure di prevenzione generali adottate per il Coronavirus. Sul sito di Federalberghi potrete trovare tutto il materiale a disposizione.