Home News Varcaturo: morto bimbo di 4 anni annegato nella piscina di casa

Varcaturo: morto bimbo di 4 anni annegato nella piscina di casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:58
CONDIVIDI

Dramma nel pomeriggio di oggi a Varcaturo, nel comune di Giugliano, in provincia di Napoli: morto bimbo di 4 anni annegato nella piscina di casa.

sparatoria ciampino

Una tragedia dai contorni ancora da definire, ma che ha sconvolto la comunità di Varcaturo, nel comune di Giugliano, in provincia di Napoli. Qui oggi pomeriggio un bimbo di 4 anni è morto annegato nella piscina di casa.

Leggi anche –> Tragedia a Primavalle: uccide moglie, ferisce il figlio e si uccide – VIDEO

Secondo quanto si è finora appurato, il piccolo sarebbe sfuggito al controllo dei genitori e per ragioni ancora poco chiare è caduto dalla finestra di casa, che si trova al piano terra. Purtroppo però è finito nella piscina sottostante, non sapendo nuotare.

Leggi anche –> Bambino autistico di 9 anni rapito, il corpo viene ritrovato in un lago

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La tragedia di Varcaturo: bimbo morto annegato in piscina

Sul posto si sono precipitati uomini e mezzi del Suem 118 del vicino ospedale La Schiana, non appena è stato lanciato l’allarme. Purtroppo però per il bambino non c’è stato nulla da fare. Sul luogo della tragedia, subito dopo, sono giunti i militari dell’Arma dei carabinieri della compagnia di Giugliano, assieme con il magistrato di turno della procura di Napoli Nord.

Il magistrato ha disposto il sequestro della piccola salma del bambino di appena quattro anni, sulla quale verrà disposta l’autopsia. Sequestrata anche la piscina. Sono successivamente stati ascoltati i genitori sotto choc della piccola vittima di questa tragedia, che si è consumata in una villetta popolare. A quanto pare, i genitori avrebbero confermato di aver perso per pochi minuti il controllo del piccolo. Quando si sono accorti dell’accaduto, il loro tentativo di salvargli la vita si è rivelato vano.