Bambino autistico di 9 anni rapito, il corpo viene ritrovato in un lago

Un bambino autistico di 9 anni che non parlava è stato rapito in Florida da due uomini, il suo corpo viene ritrovato in un lago. Si ritiene che gli uomini cercassero soldi per la droga. 

Un bambino di 9 anni autistico, che non era in grado di parlare, è stato rapito da due teppisti che volevano procurarsi i soldi per sostenere la loro dipendenza dalle sostanze stupefacenti. Alejandro Ripley è stato rapito in un parcheggio nella macchina di sua madre giovedì sera. Le autorità di Miami-Dade Country in Florida hanno emesso una Amber Alert per trovare il ragazzo.

Leggi anche -> Bambino ucciso | abbandonato e poi sbranato dai varani

Oggi il bambino è stato ritrovato in un lago sulla costiera a pochi chilometri da casa. “Siamo molto tristi di annunciare che il bambino è stato rinvenuto senza vita“, riporta il Distretto di Polizia della Florida. Non sono stati effettuati arresti in collegamento al rapimento o alla morte del bambino. La Polizia ha riportato che Alejandro, che era autistico e non era in grado di parlare, è stato trascinato fuori dalla macchina della madre da due uomini di colore che guidavano una sedan. Uno dei sospettati indossava abiti neri, una bandana e una maschera in volto.

Leggi anche -> Bambino ucciso Cardito | Essobti intercettato | “L’ho gonfiato di botte”

Il rapimento di Alejandro Ripley

La mamma del bambino, Patricia Ripley, di 47 anni, ha notato una macchina che la seguiva la scorsa notte a Miami. Poi hanno costretto la macchina della donna a uscire dalla corsia e le hanno bloccato la strada. Un passeggero è uscito dal veicolo e si è avvicinato alla signora Ripley e le ha preteso di avere della droga. Quando la donna gli ha detto di non avere stupefacenti, l’uomo le ha rubato il telefono e ha trascinato suo figlio fuori dalla macchina, rapendolo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!