Coronavirus Italia: dati aggiornati live contagio Regioni 21 maggio

La situazione del Coronavirus in Italia: i dati del contagio nelle singole Regioni del 21 maggio, i numeri live e gli aggiornamenti.

(Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

Ancora emergenza Coronavirus in Italia, con alcune Regioni che più di altre continuano ad affrontare il problema nonostante da quasi tre settimane si sia entrati nella cosiddetta Fase 2. Se è vero infatti che diminuiscono terapie intensive e attualmente positivi, i dati di alcune Regioni sono ancora alti.

Leggi anche –> Coronavirus evolve e muta in Cina, gli esperti temono una seconda ondata

In particolare, in Lombardia si registrano nelle ultime 24 ore 316 nuovi positivi e 65 decessi: dati ancora molto elevati, con un fattore positivo che è costituito dal fatto che i positivi sul totale dei tamponi sono il 2,1%, il dato più basso dallo scorso primo aprile. In tutto, in Italia si contano 642 nuovi contagi e 156 decessi.

Leggi anche –> Coronavirus Scuola, la ministra Azzolina: “Ritorno in classe in sicurezza”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati regionali Coronavirus, il punto del 21 maggio

Per quanto riguarda le altre Regioni, abbiamo ancora 55 casi con 11 decessi in Liguria, dove calano terapie intensive e attualmente positivi (-76 in 24 ore). Appena sei i casi in Friuli Venezia Giulia, un solo caso in Valle d’Aosta, nessun decesso e nessun contagio in Alto Adige, 15 nuovi casi in provincia di Trento, ma senza nuovi decessi. 105 i contagi in Piemonte, 53 in Emilia Romagna. Appena otto i casi registrati in Veneto, mentre sono 18 i nuovi casi in Toscana.

Spostandoci nel Lazio, ci sono 25 nuovi casi, 15 dei quali a Roma, con purtroppo 15 decessi. Sempre al Centro, 12 i casi nelle Marche, sette in Abruzzo e appena due in Umbria. Il Sud Italia segna lo zero della Calabria, mentre si registrano nove soli casi in Campania e appena sei in Puglia, dove si registrano anche oggi centinaia di tamponi la quasi totalità negativi. In Molise e Basilicata si conta un solo caso a testa, così come si conta un solo caso in Sardegna. Sei i casi in Sicilia su oltre 3500 tamponi: nessun decesso sull’isola.