Gianfranco Terenzi: l’ex Capo di Stato di San Marino morto in un incidente

L’ex Capitano Reggente – corrispettivo del Capo di Stato – di San Marino, Gianfranco Terenzi, morto in un incidente nella sua azienda.

(screenshot video)

Grave lutto nel mondo della politica sammarinese: si è spento in un tragico incidente Gianfranco Terenzi, esponente di lungo corso del Partito Democratico Cristiano Sammarinese. L’uomo sarebbe stato investito da un camion.

Leggi anche –> Rocco Mangiardi: chi è l’imprenditore che ha sfidato la ‘ndrangheta

Sul posto la Polizia Civile che sta eseguendo degli accertamenti. Stando a quanto si apprende, l’incidente sarebbe avvenuto all’interno dell’azienda Mesa, di cui Terenzi era titolare, nella zona industriale della Ciarulla.

Leggi anche –> Filippo Cogliandro: chi è lo chef calabrese che ha sfidato il racket

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cordoglio per la morte di Gianfranco Terenzi

L’esponente politico della Repubblica di San Marino è stato un consigliere della Repubblica dal 1978 per 10 legislature, con la sola eccezione della penultima. Per quattro volte è stato capitano reggente della Repubblica. Si tratta di una carica simile a quella del Capo di Stato, solo che nella piccola Repubblica sul Monte Titano i capitani reggenti sono due. Anche ieri è intervenuto in aula del Consiglio Grande e Generale.

Federico Cavalli, Capitano di Castello di Borgo Maggiore, lo ricorda con queste parole: “Di lui conserveremo sempre il ricordo di una persona dedita alle Istituzioni e con un grande amore per la nostra Repubblica, un uomo che ha vissuto e segnato una parte importante della nostra storia e della nostra politica”. Per rispetto alla sua figura, la politica sammarinese oggi si è fermata in segno di lutto e cordoglio.