Alberto Matano, messaggio per i fan: “Avanti con responsabilità”

Il conduttore de ‘La Vita in diretta’, Alberto Matano, ha voluto condividere un messaggio importante con i fan per questa riapertura dell’Italia.

Da quando Alberto Matano ha preso posto al fianco di Lorella Cuccarini alla conduzione de ‘La Vita in diretta’, la sua notorietà è schizzata alle stelle. L’ex conduttore di tg ha visto crescere la sua fan base sui social e ogni post che pubblica su Instagram viene commentato da migliaia di persone. Matano apprezza l’affetto dei fan e se li coccola mostrando loro parte della sua vita privata. Tuttavia non dimentica mai di mandare messaggi importanti ed informazioni.

Leggi anche ->Alberto Matano confessa: “Mi avete beccato mentre…”

Dato il suo ruolo divulgativo come giornalista e come conduttore di un programma che parla di cronaca, Alberto non dimentica mai di dare il buon esempio con le foto ma anche con le parole. Questo è proprio quello che ha fatto con l’ultimo post pubblicato su Instagram in cui invita i fan e gli italiani in generale a non dimenticare di essere prudenti per evitare di dover tornare in lockdown.

Leggi anche ->Alberto Matano, la tristezza prende il sopravvento in diretta: commozione generale

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Alberto Matano: “Avanti con responsabilità”

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberto Matano (@albertomatano) in data:

Il post in questione contiene una foto del conduttore insieme a Lorella Cuccarini dietro le quinte de ‘La Vita in diretta’. A commento della foto Matano scrive: “Siamo stati qui da soli a documentare il lockdown da oggi pronti a raccontarvi l’Italia che riparte. Avanti con responsabilità!”. Il programma Rai continuerà fino alla fine di Giugno, testimoniando ciò che accade in Italia e come gli italiani stanno ripartendo in questo periodo complicato. Una rassicurazione per i telespettatori a cui il conduttore associa una raccomandazione importante: bisogna sì guardare avanti, ma dobbiamo farlo senza dimenticarci della responsabilità che ha ognuno di noi.