Home News Nasa, esiste un universo parallelo al nostro dove il tempo scorre al...

Nasa, esiste un universo parallelo al nostro dove il tempo scorre al contrario?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:22
CONDIVIDI

Nasa, esiste un universo parallelo al nostro dove il tempo scorre al contrario? Potrebbe esistere un’altra realtà oltre alla nostra e potrebbe essere molto vicina a noi.

universo parallelo

Un esperimento condotto in Antartide avrebbe svelato l’esistenza di un universo parallelo, vicino al nostro, dove le leggi della fisica sarebbero invertite.

Leggi anche –> NASA, stagista scopre un nuovo pianeta dopo solo 3 giorni di tirocinio

Leggi anche –> Antartide, allarme della NASA: un iceberg grande due volte New York si sta staccando

Nasa, esiste un universo parallelo al nostro dove le leggi della fisica sono invertite?

Sarebbe stato un esperimento in Antartide a rivelare ciò a cui forse ognuno di noi ha qualche volta pensato. Ovvero l’esistenza di un universo parallelo al nostro. La notizia è stata pubblicata il mese scorso su www.newscientist.com e spiegherebbe come alcune particelle studiate dagli scienziati potrebbero portare alla conclusione che esiste una realtà alternativa alla nostra.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

La squadra guidata da Peter Gorham avrebbe condotto l’esame su oltre un milione di chilometri quadrati del paesaggio ghiacciato dell’Antartide, alla ricerca di particelle ad alta energia provenienti dallo spazio. Questo per mezzo di giganti mongolfiere sospese in aria e dotate di alte tecnologie in grado di captare segnali cosmici attraverso antenne ad impulsi. L’esame, come riportato anche su Daily Star, non dimostrò nulla per due volte. Ma al terzo tentativo gli scienziati cominciarono ad esaminare i segnali che avevano scartato le volte precedenti. E ne trovarono uno che sembrava essere prodotto proprio da una particella ad alta energia. Particella che sarebbe stata originata dal nostro stesso Big Bang.

Inoltre venne rilevato che la particella ad alta energia si muoveva verso il cielo, diversamente da quanto accade se le particelle sono generate da neutrini cosmici. Potrebbe darsi dunque, secondo questa ipotesi, che al momento del Big Bang si siano formati due universi paralleli e che l’altro starebbe procedendo all’inverso rispetto al nostro.
universo parallelo