Centri estivi 2020, l’annuncio di Conte: ecco cosa sarà possibile

Novità importanti per quanto riguarda i centri estivi 2020 che potranno partire con le loro attività da metà giugno: l’annuncio di Conte

centri estivi 2020

L’annuncio del Premier Conte in conferenza stampa il 16 maggio ha fatto gioire milioni di italiani, pronti a far ripartire le proprie attività. Così come nel caso dei centri estivi:  “Dal 15 giugno sarà a disposizione dei nostri bambini un ventaglio di offerte varie a carattere ludico-ricreativo e qui devo ringraziare ancora una volta gli enti locali per aver collaborato proficuamente all’elaborazione di questo ventaglio di attività e di offerta. Le regioni, assumendosene le responsabilità, saranno libere di ampliare queste misure o di restringerle”.

LEGGI ANCHE >>> Giuseppe Conte Conferenza Stampa in Diretta – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Centri estivi 2020, le novità

Anche la ministra Bonetti nella giornata di ieri ha svelato: “C’è un Piano quindi e c’è ora anche una data, il 15 giugno, per far sì che questi mesi siano un tempo in cui i bambini e i giovani del nostro Paese abbiano occasione di attività educative, di gioco e sportive, con un focus specifico sulle realtà di fragilità, di disagio sociale e di povertà materiale e educativa che in questa situazione rischiano di essere aggravate in modo irreversibile, lasciando privi dell’aiuto necessario i bambini e i ragazzi che più ne hanno bisogno”. Infine, ha svelato: “Lo dobbiamo non solo perché in questo modo le famiglie non siano sole, ma perché c’è un’intera generazione che è stata privata di esperienze pedagogiche necessarie per la sua crescita”.

Il lavoro per le Linee guida per le attività dedicate ai bambini e ai ragazzi durante l'emergenza covid è terminato e il…

Pubblicato da Elena Bonetti su Sabato 16 maggio 2020