Home News Bergamo | folla in strada | “I nostri morti non sono bastati”...

Bergamo | folla in strada | “I nostri morti non sono bastati” | FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:36
CONDIVIDI

Scena da non credere a Bergamo con una folla immane ad accalcare il centro della città lombarda. In molti creano assembramento e non hanno mascherine.

bergamo folla
A Bergamo folla da paura senza alcuna protezione Foto dal web

Da non credere quanto visto a Bergamo. Tantissime persone sono scese in strada affollando la centralissima via Bartolomeo Colleoni. Si tratta della strada principale della città lombarda, comunemente chiamata ‘la Corsarola’, presa letteralmente d’assalto dai bergamaschi.

LEGGI ANCHE –> Riaperture 18 maggio | in Lombardia obbligo di mascherine all’aperto

Le immagini hanno subito fatto il giro del web, suscitando enorme indignazione. Al pari della folla ai Navigli a Milano ed a Villa Boghese a Roma. “I nostri morti non sono bastati”, protestano tanti altri bergamaschi e non solo, scandalizzati per le immagini che arrivano dalla loro città. Ci sono alcune foto scattate nel pomeriggio di domenica 17 maggio 2020 di persone che invadono la principale via di collegamento verso Bergamo Alta. Il tutto con ancora negozi e bar chiusi. Ci si chiede allora cosa potrà accadere già a partire da lunedì 18 maggio, quando avranno luogo le riaperture disposte da Governo e Regioni.

Lo svolgimento di Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Alda D’Eusanio | multa per la mascherina rotta | “Che rabbia” VIDEO

Bergamo folla senza protezione: “I nostri morti non sono bastati”

Ma colpisce che questa irresponsabilità generalizzata da parte di tante persone giunga proprio da quella che è la città in assoluto più colpita dal virus. La stessa città che ha visto decine e decine di camionette dall’esercito andare via di notte con le bare di tanti bergamaschi. Cade nel vuoto l’appello rivolto dal sindaco Giorgio Gori appena qualche giorno fa, che chiedeva responsabilità e niente leggerezza durante il fine settimana. Le immagini mostrano persone senza mascherine e che non rispettano le distanze di sicurezza, con la creazione di assembramenti corposi. Che ora rischiano di fare da volano a nuovi, possibili contagi. E c’è chi chiede a gran voce l’intervento delle forze dell’ordine per evitare che scene simili si ripetano.

LEGGI ANCHE –> Fase 2, De Luca contro il governo: “Lunedì la Campania non riapre”