Marco Ferrero Iconize: dramma aggressione a Milano

Drammatico momento per Marco Ferrero, noto come Iconize: l’influencer è stato vittima di un’aggressione per strada a Milano.

(screenshot video)

Ex fidanzato di Tommaso Zorzi, Marco Ferrero detto Iconize è un noto influencer italiano, che prima del coming out aveva nascosto la propria omosessualità. “In passato mi hanno attribuito diversi flirt con donne più o meno famose, ma non smentivo mai per far credere a tutti di non essere gay”, racconta.

Leggi anche –> Tommaso Zorzi: chi è l’influencer e personaggio televisivo

Tra i flirt che gli sono stati attribuiti c’è quello con Aurora Ramazzotti. L’influencer, nelle scorse ore, è stato vittima di una vile aggressione a Milano, come ha testimoniato egli stesso. Il giovane era uscito a portare a passeggio il suo cane.

Leggi anche –> Chi è Flavia Vento: carriera e vita privata della showgirl che ha promesso castità

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Aggressione a Marco Ferrero Iconize: cosa è accaduto

Ha postato una foto del volto tumefatto e ha denunciato: “Ieri sera sono uscito con il mio cane a fare una passeggiata. Tre ragazzi mi hanno fermato per chiedermi una sigaretta. Io ho detto che non ce l’avevo, uno di loro mi ha urlato frasi offensive e io ho risposto perché non ho timore, sono felice di essere quello che sono. Uno però si è girato e mi ha tirato un pugno”. I tre si sarebbero dati alla fuga.

Tanti gli attestati di solidarietà al giovane malmenato, con Alessandro Zan, deputato PD e relatore della proposta di legge contro l’omotransfobia, che ricostruisce i fatti: “Ieri sera a Milano ha subito una violenta aggressione fisica da parte di un gruppo di ragazzi durante una passeggiata. Lo ringrazio per aver avuto la forza e il coraggio di denunciare pubblicamente questa ennesima aggressione a sfondo omofobico. Il suo è stato un gesto generoso: un esempio per moltissime ragazze e moltissimi ragazzi
che quotidianamente subiscono violenze e discriminazioni”.