Sassari | stupro mentre fa jogging | in manette un minorenne

Le forze dell’ordine individuano il responsabile di uno stupro avvenuto a La Maddalena, in provincia di Sassari. Grande sorpresa riguardo al colpevole.

stupro sassari
I carabinieri arrestano un migrante minorenne per uno stupro vicino a Sassari Foto dal web

I carabinieri di La Maddalena, in provincia di Sassari, hanno individuato l’autore dello stupro perpetrato ai danni di una donna di 40 anni, avvenuto in strada. Lei era intenta a fare jogging in una zona piuttosto isolata.

LEGGI ANCHE –> Torna a casa dal matrimonio, il giorno dopo violenta una donna

Questo ed anche le disposizioni anti Coronavirus con la quarantena vigente che da settimane sta limitando le possibilità di circolazione hanno fatto si che il suo assalitore approfittasse della situazione. Nella serata di lunedì il violentatore l’ha sopraffatta, compiendo la violenza carnale. Ciò che ha lasciato basite le forze dell’ordine è l’età dello stupratore. Si tratta infatti di un adolescente di soli 16 anni, originario della Tunisia e che risiede in zona poiché ospite di un centro di accoglienza per migranti che hanno avanzato una richiesta di asilo politico.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Violenza domestica a Terracina: bambino e madre picchiati, il piccolo dà l’allarme

Stupro Sassari, la donna ha raccontato cosa è successo

Ai danni del minorenne tra l’altro c’è una pena detentiva ancora in corso, che lui sta scontando proprio in quel centro. Anche in base alla testimonianza della donna, le autorità hanno ricostruito la dinamica dell’accaduto. Il ragazzo ha individuato la sua vittima e l’ha sorpresa raggiungendola alle spalle.

LEGGI ANCHE –> Violentata e tenuta prigioniera 15 giorni: incubo per una donna