Estate 2020, bonus per i turisti in vacanza al borgo di Valle dell’Angelo

Il più piccolo paese della Campania offre un bonus a chi deciderà di soggiornarvi nell’estate 2020

Parco nazionale del Cilento (iStock)

Un bonus ai turisti che soggiorneranno nel piccolo borgo di Valle dell’Angelo. E’ questa l’iniziativa del più piccolo comune della Campania, appena 120 persone, per far ripartire l’economia del proprio paese, attirare turisti e aiutare le famiglie ad andare in vacanza. Le strategie per poter sostenere le imprese turistiche in questo periodo di emergenza coronavirus sono diverse e numerose e altrettanto sono quelle mirate ad aiutare la famiglie a potersi permettere una vacanza. Anche il governo sta studiando una formula bonus per i turisti fra sgravi fiscali e assegni così poter permettere a tutti in questa estate 2020 di andare in vacanza.

Leggi anche -> Da quando potremo andare in vacanza: le date per l’estate 2020

Borgo di Valle dell’Angelo, come funziona il bonus per i turisti

Quest’estate 2020 sarà molto diversa dalle altre. Non solo andremo in giro con la mascherina, ma cercheremo anche destinazioni e località meno affollate. Niente viaggi all’estero e vacanze solo in Italia, alla riscoperta del nostro territorio. #Ripartiamodallitalia per far ripartire il nostro Paese. Piccoli borghi e luoghi tranquilli saranno quest’estate riscoperti da tantissimi italiani. Nel nostro Paese sono innumerevoli i tesori da visitare e moltissimi sono quei piccoli centri immersi nella natura e sconosciuti ai più. Uno di questi è Valle dell’Angelo in Campania.

Se cercate tranquillità Valle dell’Angelo è il posto giusto. Qui in questo paesino nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, ai piedi del monte Ausinito, in provincia di Salerno vivono solo 120 persone. Un angolo di tranquillità e serenità.

Tutti coloro i quali vorranno passare le loro vacanze immersi nella natura di Valle dell’Angelo riceveranno un bonus da spendere nelle attività delle zone. Una sorta di premio soggiorno. “in antitesi alla tassa di soggiorno praticata in altre realtà del Paese – ha spiegato il primo cittadino Salvatore Iannuzzi – Tutti coloro che vorranno soggiornare a Valle dell’Angelo riceveranno un bonus economico spendibile unicamente negli esercizi commerciali insistenti sul territorio comunale. Semplicemente contattando gli uffici dell’ente che, a seguito dell’accettazione di uno specifico disciplinare di ospitalità, provvederanno ad emettere i bonus ai turisti”.

L’accesso al paese sarà vincolato a uno screening sanitario. I turisti che vorranno soggiornare a Valle dell’Angelo dovranno sottoporsi al test rapido per il Covid-19. Ed ovviamente questo programma potrà prendere avvio se la situazione epidemiologica resta sotto controllo. Intanto a Valle dell’Angelo sono tutti pronti a coccolare i turisti che si spera arriveranno nei prossimi mesi.