Vaccino Coronavirus | Trump | “Possiamo farcela entro fine 2020”

Donald Trump su un vaccino anti Coronavirus: “Stiamo lavorando per farcela entro la fine dell’anno, se qualcuno dovesse fare prima degli Usa bene uguale”.

vaccino Coronavirus
Trump su un possibile vaccino Coronavirus FOTO Getty Images

In merito alla possibile realizzazione di un vaccino contro il Coronavirus, Donald Trump si dice fiducioso. Il presidente degli Stati Uniti, parlando durante una videoconferenza dal Lincoln Memorial a Washington, in un evento trasmesso da Fox News, si dice ottimista circa il raggiungimento di questo traguardo entro la fine dell’anno in corso.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus news | gli Usa | “Creato a Wuhan | la Cina ha insabbiato”

“Non mi interessa quale sarà la nazione del mondo a farcela per prima, l’importante è che tale scoperta possa risultare efficace. E questo deve succedere quanto prima. Sarò il primo a porgere le congratulazioni se sarà qualcun altro e non gli Stati Uniti a farcela. Noi però stiamo procedendo a marcia spedita in tal senso”. In merito al numero delle vittime imputabili al Covid-19, Trump spiega di ritenere che il numero previsto si è alzato, rispetto alla precedente stima di 65mila morti. “Purtroppo pensiamo di raggiungere gli 80-90mila decessi prima di conoscere un calo dell’epidemia”, afferma Trump, che non ha parlato solamente di vaccino anti Coronavirus ma ha affrontato anche il discorso inerente la possibile fine del lockdown.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Vaccino | Fauci | “Potremmo farcela per gennaio 2021”

Vaccino Coronavirus, Trump vuole fare ripartire l’economia: “Possiamo farlo”

“Possiamo riaprire il Paese in sicurezza, è questa la volontà di morti. E possiamo riaprire la nostra economia”. Questo nonostante le vittime giornaliere continuino ad essere molte: il bollettino di domenica 3 maggio 2020 riferisce di oltre 1400 persone uccise dal virus. E Trump manda anche una frecciata all’ex presidente George W. Bush, che ha parlato di unità tra Repubblicani e Democratici di fronte a questa minaccia condivisa. “Peccato che lui non si trovasse da nessuna parte durante l’impeachment che mi ha visto parte lese, quando c’era da farsi sentire in occasione di quella che era la più grande menzogna della storia degli Stati Uniti”.

LEGGI ANCHE –> Trump Cina | il presidente Usa | “Virus creato da loro, ho le prove”