Home News Coronavirus news | gli Usa | “Creato a Wuhan | la Cina...

Coronavirus news | gli Usa | “Creato a Wuhan | la Cina ha insabbiato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:35
CONDIVIDI

L’amministrazione capeggiata da Donald Trump va all’attacco della Cina. Le ultime Coronavirus news riportano un nuovo affondo a Pechino.

Coronavirus news
Ultime Coronavirus news altre accuse degli Stati Uniti alla Cina FOTO Getty Images

Le ultime Coronavirus news riportano delle dichiarazioni forti da parte di Mike Pompeo, segretario di Stato Usa, che la pensa esattamente come Donald Trump: “Il virus è stato creato in un laboratorio di Wuhan da cui è fuoriuscito. La Cina ha provato a tenere tutto quanto segreto, per quella che è una becera manovra comunista”, tuona l’alto esponente della Casa Bianca nel corso di una sua intervista all’emittente a stelle e strisce Abc.

LEGGI ANCHE –> Fase 2, Pediatri avvertono: “Cautela durante gli incontri tra bimbi e nonni”

“Perchino ha provato tutto quanto in suo potere per mantenere il mondo all’oscuro. Classica disinformazione comunista della quale i cinesi saranno ritenuti responsabili”. E Pompeo, per sostenere la tesi sua e di Trump, aggiunge anche dell’altro. “Sempre la Cina vanta uno storico ben poco invidiabile di infezioni propagate da lì al resto nel mondo, con dei laboratori che non rispettano gli standard di sicurezza richiesti. Non è la prima volta che il pianeta si trova esposto a virus come conseguenza dei pasticci di un laboratorio cinese”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Coronavirus | Nuovi sintomi del contagio: geloni, orticaria, tremori

Coronavirus news, l’amministrazione Trump accusa apertamente la Cina

Ma Pompeo non si espone riguardo ad una presunta volontarietà dell’incidente, così come fatto da Trump che aveva parlato a sua volta di essere in possesso di prove importanti contro Pechino. “Non so nulla riguardo ad un avvenuto incidente o ad altro, ma suppongo che ci sia molto altro ancora che andrebbe appreso a riguardo. Gli Stati Uniti hanno fatto il possibile per ottenere risposte, sia noi che l’Organizzazione Mondiale della Sanità abbiamo provato ad inviare una equipe di esperti. Ma nei laboratori di Wuhan non siamo riusciti ad entrare, ci hanno negato il permesso. Sia lì che in altri nel Paese, il rischio c’è. Il Partito Comunista cinese si è rifiutato di collaborare con gli esperti mondiali”.

LEGGI ANCHE –> Riapertura scuole, il ministero: turni in aula e lezioni a distanza

Ma per alcuni sarebbe un modo per ottenere consensi per le Presidenziali

Ma l’Oms ribadisce ancora una volta che “il Coronavirus è di origine naturale”, come ribadito dal direttore per le emergenze dell’Organizzazione mondiale della Sanità, Michael Ryan. “L’origine del Covid non è costruito artificialmente, di questo ne siamo certi anche a seguito dei tanti pareri raccolti da autorevoli esperti della comunità scientifica. Il nostro scopo è capire in che modo sia possibile che il virus abbia compiuto il salto dall’animale all’uomo”. C’è però che accusa l’amministrazione Trump di speculare sulla vicenda anche in vista delle elezioni presidenziali di novembre. Inoltre gli Stati Uniti vantano un grosso debito proprio con la Cina, Trump sarebbe intenzionato ad alleggerirlo di molto sfruttando quanto sta accadendo.