Ornella Vanoni, il dramma dell’aborto: “Non avrei voluto”

La cantante Ornella Vanoni e il dramma dell’aborto: “Sono rimasta incinta e lui il bambino non lo voleva, io invece non avrei voluto”.

Ornella Vanoni Ora o mai più
Ornella Vanoni (foto pubblico dominio)

La cantante Ornella Vanoni è sicuramente una delle più amate interpreti della musica leggera italiana del secondo Dopoguerra. Il suo esordio discografico risale al 1957, appena 23enne. Ma in precedenza, si iscrive nel 1953 all’Accademia di arte drammatica del Piccolo Teatro di Giorgio Strehler.

Leggi anche –> Chi è Ornella Vanoni: età, carriera, vita privata, ex marito | Video

Tra i grandi amori della sua vita, c’è senza dubbio quello con il cantautore Gino Paoli: i due intrecciarono infatti una lunga relazione

Leggi anche –> Gino Paoli, chi è: drammi, amori, vita e carriera del cantautore

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’aborto di Ornella Vanoni, ex di Gino Paoli

“Lui è un gatto. Non lo vedevo per tre giorni, poi scendevo ed era seduto sui gradini del portone”, ha confessato qualche tempo fa la Vanoni in un’intervista a Maurizio Costanzo. Una storia difficile dunque la loro, ma nella vita di Ornella Vanoni di vicende difficili e dolorose ve ne furono altre.

Nella stessa intervista, Costanzo le ha chiesto: “Io so che c’è stato un dolore nella tua vita quando tu hai deciso di abortire. Eri molto giovane”. Lei ha risposto: “Non è che io ho deciso, io stavo con questo ragazzo svizzero, sono rimasta incinta e lui il bambino non lo voleva. Io ero molto insicura e ho abortito ma non avrei voluto farlo”.

ornella vanoni