Coronavirus, arriva la conferma: tutti sviluppiamo anticorpi – VIDEO

0
5

Secondo i risultati di uno studio cinese, le persone che sono state infettate dal Coronavirus sviluppano anticorpi che prevengono un secondo contagio.

Dopo giorni di notizie difficili da digerire, come la consapevolezza che il Coronavirus non svanirà nel nulla e ci possono essere anche altre ondate, oggi giunge una buona notizia da uno studio cinese: tutti quelli che hanno preso il Covid-19 sviluppano degli anticorpi che prevengono un secondo contagio. La notizia, in Italia, è stata comunicata con un tweet da Roberto Burioni. Lo stesso ha allegato alla notizia il link ad uno studio cinese pubblicato sulla rivista specializzata ‘Nature Medicine‘.

Leggi anche ->Coronavirus, test sugli anticorpi: spunta ‘la patente di immunità”

Nel post social del noto virologo si legge: “Seppure in quantità variabili  i pazienti guariti da Covid-19 producono anticorpi contro il virus. Questo è bene perché rende affidabile la diagnosi sierologica e, se gli anticorpi fossero proteggenti, promette bene per l’immunità”. La produzione di anticorpi IgG avviene quando il nostro organismo è stato infettato la prima volta o quando è esposto ad antigeni estranei. Il nostro sistema immunitario li produce dopo aver terminato la produzione di anticorpi Igm, che invece contrastano il virus quando entra nel corpo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI