1 maggio, supermercati aperti o chiusi? La situazione nelle varie regioni

Per il primo maggio la decisione sull’apertura o meno dei supermercati è stata lasciata alla discrezione delle singole regioni, vediamo dove sono aperti.

Ci accingiamo a vivere l’ennesima festività primaverile da reclusi in casa. Dopo aver passato la Pasqua, Pasquetta e il 25 aprile in casa, venerdì anche la festa dei lavoratori non sarà caratterizzata dalle consuete celebrazioni in spiaggia, nei parchi o in montagna. Normalmente per questa importante ricorrenza, i market ed i supermercati fanno mezza giornata, così da permettere agli italiani di approvvigionarsi per un pranzo al sacco o per una mangiata collettiva in casa.

Leggi anche ->25 aprile supermercati aperti | la mappa in tutta Italia

In occasione del 25 aprile è stata data facoltà di scelta alle singole regione e anche in questo caso la decisione è stata presa a livello locale. Vediamo dunque quali sono gli orientamenti delle singole Regioni sulle aperture dei supermercati e dei negozi di prodotti alimentari per la festa dei lavoratori.

Leggi anche ->Supermercati, quarantena: addio code grazie all’app ufirst

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Supermercati, dove saranno aperti per l’1 maggio

In Lombardia è stata lasciata libertà di scelta ai commercianti e alle catene. Per l’occasione dunque le maggiori catene rimarranno aperte tutto il giorno, permettendo in questo modo agli abitanti di fare la spesa in tutta tranquillità, distribuendosi per tutto l’arco della giornata. L’unica eccezione è la Coop che terrà aperti i propri store solo per mezza giornata. Aperti i supermercati anche in Liguria, ma qui per disposizione regionale è prevista solamente la mezza giornata.

In Abruzzo, Sicilia e Molise i supermercati rimarranno chiusi durante i festivi sino al 3 maggio. In Campania, Lazio, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Umbria, Piemonte e Veneto la chiusura invece è stata disposta esclusivamente per l’1 maggio.