Conte, il mistero della mano sotto al tavolo: cosa è successo

In molti hanno notato che durante la conferenza stampa del premier, Giuseppe Conte ha abbassato la mano sotto al tavolo: cosa è successo?

Ancora una volta Giuseppe Conte ha avuto l’ingrato compito di spiegare agli italiani che il Coronavirus non è stato ancora battuto e che nelle prossime settimane bisognerà fare ulteriori sforzi. Insomma adesso è ufficiale che la riapertura del Paese verrà fatta con gradualità e che le misure di sicurezza andranno mantenute ancora a lungo. Il ritorno al lavoro sarà graduale anch’esso e il 4 maggio solo chi fa parte del settore produttivo e manifatturiero potrà tornare. Per gli altri bisognerà attendere almeno 2 settimane, periodo di tempo nel quale il governo osserverà la crescita del contagio e valuterà se operare ulteriori aperture.

Leggi anche ->Calendario Fase 2: cosa si potrà fare dal 4 maggio, dal 18 e dall’1 giugno

Uno scenario, dunque, meno positivo rispetto a quanto speravano molti italiani. D’altronde nelle settimane precedenti all’annuncio le avvisaglie di come sarebbe stata impostata la fase 2 erano già state lanciate. Mentre il presidente del consiglio annunciava le importanti novità riguardanti la nazione, alcuni si sono soffermati su un dettaglio. Conte, infatti, in più di un’occasione ha abbassato la mano sotto al tavolo.

Leggi anche ->Spostamenti dal 4 maggio: cosa si può fare, autocertificazione, riaperture

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Per quale motivo conte abbassava la mano sotto il tavolo?

Il gesto è stato ripetuto in più di un’occasione ed è stato fatto con estrema rapidità nel tentativo di non far capire cosa stesse capitando. Tra le ipotesi più diffuse tra gli utenti del web c’è la possibilità che il telefono gli squillasse nella tasca e il premier abbia cercato di staccarlo. Si tratta chiaramente di un’ipotesi e dunque non è detto che si sia trattato di quello. Ma il gesto del presidente del consiglio è diventato argomento di discussione sui social, dove in poco tempo è diventato virale.

Giuseppe Conte conferenza stampa Fase 2
Giuseppe Conte conferenza stampa Fase 2