Padre disperato a Napoli: “Tenete mia figlia, non posso accudirla”

Un padre disperato è stato avvistato per le vie di Napoli con la figlia di pochi mesi in braccio mentre chiedeva ad estranei di prendersi cura di lei.

L’amore per la figlia superava il desiderio di vederla crescere insieme a lui, portandolo a chiedere aiuto ad estranei affinché fosse certo che crescesse nelle migliori condizioni possibili. Questo è ciò che ha spinto un uomo ad aggirarsi per le popolose strade del quartiere Vasto dei Napoli con la figlia di pochi mesi in braccio. Questo padre disperato chiedeva a perfetti estranei di prendersi cura della sua bambina e a chiunque gli chiedesse quale fosse il motivo di tale richiesta, lui rispondeva che non poteva accudirla.

Leggi anche ->Carabinieri entrano in Chiesa, il sacerdote non interrompe la messa: “Abuso di potere” – VIDEO

Padre disperato ascoltato dalle forze dell’ordine

L’accaduto viene riportato dall’agenzia di stampa ‘Ansa‘ dove si legge anche che la presenza dell’uomo con la bimba neonata è stata segnalata dai residenti alle forze dell’ordine. A rispondere alla segnalazione sono stati gli uomini dell’unità operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori della Polizia Locale capitanata da Sabina Pagnano. Gli agenti hanno raggiunto l’uomo e si sono resi conto immediatamente che si trovava in uno stato di shock. Come prima cosa, quindi, hanno cercato di capire cosa lo spingesse a compiere un simile gesto. Quindi hanno chiamato il 118 per fare controllare lo stato di salute della bambina.

Leggi anche ->Controlli Coronavirus | festa in piscina a Lecce in piena quarantena | VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI