Coronavirus Italia: dati contagio Regioni del 18 aprile – LIVE

La situazione del Coronavirus in Italia: i dati del contagio nelle singole Regioni del 18 aprile, i numeri live e gli aggiornamenti.

(CARLO HERMANN/AFP via Getty Images)

Alcune piccole buone notizie per quanto riguarda il contagio da Coronavirus in Italia. Da oggi, la Protezione Civile terrà aggiornamenti 2 volte a settimana. Questo vuol dire che c’è un rallentamento evidente, che permette di ragionare anche per il futuro.

Leggi anche –> Coronavirus: appello per la raccolta delle fragole nei campi

Bene il trend riguardante i tamponi positivi, che si attesta ormai stabilmente intorno al 5-6% con alcune Regioni che scendono sotto l’1%. Molto bene anche il dato delle terapie intensive: la pressione sugli ospedali cala in maniera stabile.

Leggi anche –> Coronavirus: quali sono le attività maggiormente a rischio

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dati regionali Coronavirus, il punto del 18 aprile

(VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images)

Per quanto riguarda le singole Regioni, respira il Veneto, che registra ancora 318 casi e 23 decessi, ma vede calare di sei unità le persone ricoverate in terapia intensiva. Al Nord si registrano poi 56 nuovi casi e due morti in Friuli. In Lombardia, sono 1246 i nuovi positivi, con 199 decessi e 24 persone in meno ricoverate in terapia intensiva. Sembrano rallentare decessi e ricoveri in terapia intensiva anche in Piemonte.

Nel Centro Sud, la situazione è totalmente diversa: 53 i nuovi casi nelle Marche, su 1283 tamponi, con un’incidenza del 4,1%. Per la Regione del centro maggiormente colpita si tratta del dato migliore dall’inizio della crisi. In Umbria si registrano 7 nuovi casi, ma l’incidenza dei positivi sul totale dei tamponi è dello 0,54%. Bene anche l’Abruzzo, con 44 nuovi casi su 1235 tamponi, il 3,5%. Al Sud, in Puglia si registrano 82 nuovi casi su 2145 tamponi, ovvero il 3,8%, in Basilicata la percentuale dei positivi su numero di tamponi è dello 0,57% e i nuovi positivi sono solo due, 20 i nuovi casi ma nessun decesso in Calabria.