Patricia Millardet, chi era: carriera, vita privata e relazioni dell’attrice francese

Si è spenta nelle scorse ore Patricia Millardet, scopriamo chi era: età, carriera e vita privata dell’attrice francese diventata famosa ne ‘La Piovra’.

Nata il 24 marzo del 1957 a Mont-de-Marsan, piccolo paesino montano sito in Aquitania (Francia), Patricia Millardet ha sviluppato sin da giovanissima la passione per il cinema e la recitazione. Il primo grande ruolo che le è stato affidato è stato quello ne ‘Il tempo delle mele 2‘, in cui appena 25enne ha recitato il ruolo di protagonista. Dal cinema francese a quello italiano il passo è stato naturale, ma ha richiesto la bellezza di 5 anni.

Leggi anche ->Lutto nel mondo del Cinema: morta l’attrice de ‘La piovra’ Patricia Millardet

Era il 1987 quando il regista italiano Gianni Lepre l’ha voluta come protagonista de ‘Il cespuglio delle bacche velenose’. L’87 è stato per Patricia un anno importante, poiché è riuscita a lavorare per ben 4 film, dividendosi tra Francia e Italia. Il trasferimento definitivo a Roma è avvenuto nel 1989, quando viene scelta per il ruolo di Silvia Conti, integerrimo magistrato, ne ‘La Piovra 4′. Quel ruolo le si cucirà addosso per la bellezza di 12 anni (fino all’ultima stagione del 2001) e le darà la notorietà.

Leggi anche ->Lutto nel mondo del cinema: Jay Benedict muore per il Coronavirus

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Patricia Millardet: la depressione e la fine della carriera 

Intenzionata a dedicarsi alla vita privata dopo aver concluso ‘La Piovra‘, Patricia Millardet ha invece esperito una fase di profonda depressione a partire dal 2002, anno in cui ha recitato per l’ultima volta in Italia ne ‘Il bello delle donne‘. Nel 2004 si sparse la voce che l’attrice avesse minacciato il suicidio, voce che la stessa Patricia ha smentito:

“Non c’è stata malafede ma comunque è stata una storia romanzata. Il produttore della fiction Il bello delle donne, Alberto Tarallo, mi aveva chiesto di dimagrire per interpretare la terza serie, invece sono tornata ingrassata di tre chili da una vacanza alle Maldive. E così ho drasticamente scelto di non mangiare niente, lo stomaco si è chiuso, ho bevuto poco, fumato molto e fatto cyclette. Un giorno sono svenuta in casa proprio mentre un amico con cui avevo un appuntamento mi stava venendo a trovare: si è preoccupato, ha chiamato polizia, carabinieri e ambulanza ed è nata la storia del tentato suicidio“.

Al di là di questa notizia di gossip smentita. Negli ultimi 16 anni Patricia aveva recitato poco e non aveva ottenuto parti rilevanti. Ieri si è spenta all’ospedale San Camillo di Roma a causa di una crisi cardiaca.