Calcio in lutto: morto Peter Bonetti, leggendario portiere del Chelsea

Morto Peter Bonetti, leggendario portiere del Chelsea, nuovo lutto nel mondo del calcio inglese: chi era l’estremo difensore campione del mondo.

(screenshot video)

Ancora un lutto nel calcio britannico: a qualche mese dalla morte di Martin Peters, leggenda della Nazionale di calcio inglese e del West Ham, oltre che eroe del Mondiale vinto dalla selezione dei tre leoni nel 1966, è deceduto Peter Bonetti.

Leggi anche –> Lutto nel calcio: muore a 76 anni Martin Peters, eroe del Mondiale 1966

Anche il leggendario portiere del Chelsea fece parte della spedizione inglese che conquistò quello storico Mondiale tra le mura amiche.

Leggi anche –> Morto Pietro Anastasi, calcio in lutto: l’attaccante aveva solo 71 anni

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi era Peter Bonetti, leggendario portiere del Chelsea

Il Chelsea ha reso omaggio a Bonetti, che ha fatto 729 presenze per il club ed era una “superstar dei portieri degli anni ’60 e ’70”. Un messaggio sul sito web del club della Premier League recitava: “Il Chelsea Football Club è estremamente rattristato per annunciare la scomparsa oggi di uno dei nostri indiscutibilmente grandi giocatori di tutti i tempi, Peter Bonetti. Il nostro ex portiere ha sofferto di una malattia per molto tempo. Tutti al Chelsea desiderano inviare le nostre più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Peter”.

Dotato di ottimi riflessi tanto da essere soprannominato The Cat, ovvero il gatto, con il Chelsea vinse una Coppa di Lega, una Coppa d’Inghilterra e una Coppa delle Coppe. Appena sette furono le presenze con la maglia della nazionale inglese, dove fu chiuso a lungo dalla concorrenza del più quotato Gordon Banks, scomparso a febbraio 2019 e da molti ritenuto l’autore della parata più bella della storia, su Pelè ai Mondiali del 1970.