Coronavirus: cosa riapre domani 14 aprile in Italia – VIDEO

Cosa riapre domani 14 aprile in Italia: il provvedimento del governo Conte sul Coronavirus che domani allenta le maglie, le riaperture.

Domani 14 aprile potranno riaprire in Italia alcuni importanti settori. Questo avviene mentre il lockdown e il divieto di spostamenti se non per particolari necessità è stato prorogato nei giorni scorsi fino al 3 maggio.

Leggi anche –> Controlli Coronavirus: quasi 600 positivi ‘evasi’ dalla quarantena

Domani, ad esempio, torneranno operative – non senza polemiche – cartolibrerie e librerie, ma anche i negozi di abbigliamento per neonati. In alcune Regioni alcune di queste attività resteranno chiuse ancora.

Leggi anche –> Epidemia Coronavirus, la virologa: “Vaccino? Non prima di fine anno”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

(VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images)

Altri commercianti, come piccoli librai, hanno scelto comunque di tenere abbassata la serranda e proseguire con consegne a domicilio ed e-commerce. Riprenderanno inoltre la propria attività l’industria del legno, le attività relative alla silvicultura, la fabbricazione di utensileria ad azionamento manuale, di componenti elettronici e di schede elettroniche,  di macchine per la dosatura, la confezione e l’imballaggio, il settore di macchine per l’industria alimentare e delle bevande. Poi ancora il commercio all’ingrosso di carta e cartone e quello di fertilizzanti; le attività riguardanti la cura e la manutenzione del paesaggio, così come quella le organizzazioni e gli organismi extraterritoriali; ripartono le attività di riparazione e manutenzione di aerei e treni e le opere idrauliche. Riprenderanno infine a funzionare i call center anche se saranno consentite esclusivamente le attività in entrata, quindi di risposta e non ad esempio il telemarketing.