Uccide la fidanzata in un attacco efferato: “Stava ballando con un altro”

Keith Rizzo, 23 anni, ha ucciso la sua fidanzata Neomi Smith colpendola con più di 26 coltellate, accecato da una folle gelosia. 

L’ha vista che ballava con un altro uomo e non ci ha visto più. Keith Rizzo, 23 anni, ha colpito la povera Neomi Smith, sua coetanea, con più di 26 coltellate, lasciandola morire tra atroci sofferenze. Ora l’Alta Corte di Glasgow lo ha riconosciuto colpevole del “brutale delitto” e condannato all’ergastolo, come racconta il Mirror.

Leggi anche –> Maria Sestina Arcuri | il fidanzato confessa dal carcere | “L’ho uccisa così”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’orribile punizione inflitta dal mostro alla sua fidanzata

La drammatica vicenda è avvenuta a Brechin, in Scozia, il 9 giugno scorso, nella cucina dell’appartamento che i due condividevano. Keith Rizzo ha inflitto almeno 26 ferite da arma da taglio e 32 ferite da forza contundente alla sua fidanzata Neomi Smith durante quello che in tribunale è stato poi definito “un attacco selvaggio, vizioso e prolungato”. Tutto questo perché non gli andava giù che avesse ballato con qualcun altro.

L’imputato ha provato a difendersi inventando “resoconti fantasiosi” su come la poveretta sia morta per mano di due “uomini misteriosi” che “svanirono nel nulla”. La Corte che si è pronunciata sul suo caso, però, di fronte a prove inoppugnabili non ha potuto che dichiararlo colpevole, condannandolo a scontare almeno 22 anni di carcere.

Nella sua sentenza di condanna, il giudice Lady Rae ha ricostruito l’aggressione fin nei dettagli più agghiaccianti: “Le ha tagliato la gola due volte da una parte all’altra e ha tentato di strangolarla. Era ovviamente determinato a ucciderla”. Pur continuando a dichiararsi innocente, l’imputato ha affermato di essersi sentito imbarazzato dal comportamento della sua ragazza, descrivendola come “irrispettosa” e “provocatoria”. “Che prezzo ha pagato questa giovane donna per cercare di divertirsi”, è stata l’amara conclusione del magistrato.

Leggi anche –> Lorena, uccisa dal compagno: “Mi ha trasmesso il Coronavirus”

EDS