Meteo, ancora gelo artico, quando arriva la primavera

0
2

Le previsioni meteo per i prossimi giorni: nel weekend scoppia la primavera

meteo
Previsioni meteo

La primavera è ufficialmente entrata da quasi 10 giorni ed è arrivata perfino l’ora legale a sottolineare il cambio di passo, eppure le temperature continuano ad essere rigide, il tempo instabile con piogge e temporali. Sebbene dovremo stare a casa ancora parecchio – si attende il decreto del Presidente del Consiglio che prolungherà le misure di quarantena fino probabilmente al 18 aprile – c’è voglia di sole e di calore.

Guardare dalle finestre e vedere il bel tempo ci caricherà positivamente, il che fa bene al sistema immunitario. Inoltre esporsi al sole – anche in balcone o alla finestra – stimola la produzione di vitamina D, prezioso alleato dello star bene; infine si ipotizza – ma non c’è ancora un parere unanime della comunità scientifica – che le alte temperature rendano la vita più difficile al Coronavirus. Insomma, ci sono tutti i motivi per sperare che nei prossimi giorni scoppi la bella stagione. Il meteo però ci dice che dovremo avere ancora un po’ di pazienza.

Meteo prossimi giorni: dal freddo al sole della primavera

La settimana che ci traghetterà nel mese di Aprile è iniziata sotto il segno dell’instabilità. Peggioramenti al Nord con piogge e temporali e perfino nevicate in bassa quota, rovesci anche al Sud su Sicilia e Calabria. Temperature poi in calo per effetto dei venti di Grecale e Bora. E saranno proprio i venti a portare verso il Centro e il sud il maltempo nella giornata di martedì 31 marzo, mentre il Nord resterà più all’asciutto.

Le temperature scenderanno portandosi su valori nettamente inferiori alla media del periodo. A Roma la colonnina di mercurio scenderà di 5/6 gradi: dai 18 di massima e 8 di minima di lunedì si passerà ai 13 – 2 di mercoledì 1 aprile. A Firenze si scenderà sotto zero a – 1 e a Perugia addirittura si arriverà a – 3 con appena 6 gradi di massima. Freddo anche a Bologna con – 1 di minima e 12 di massima.

La giornata di mercoledì 1 aprile sebbene fredda sarà comunque soleggiata su tutto il Centro Nord, con qualche residua instabilità sull’area ionica e per un vortice di bassa Pressione sulla Sardegna. Giovedì 2 aprile il maltempo insisterà sulla Sardegna e la Sicilia mentre sul resto d’Italia l’Alta Pressione crescerà garantendo bel tempo e un netto aumento delle temperature. Rialzo termico che diventerà ancora più cospicuo nella giornata di venerdì 3 aprile, ma soprattutto nel weekend quando i valori massimi supereranno i 20 gradi al Centro e al Sud. Sabato 4 aprile le due isole maggiori potrebbero ancora essere interessate dal maltempo, ma domenica 5 aprile il sole splenderà ovunque, sebbene sarà il Centro a godere di temperature più elevate.