Home News Seria A, tragedia: sorella di un calciatore uccisa a colpi di pistola

Seria A, tragedia: sorella di un calciatore uccisa a colpi di pistola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:55
CONDIVIDI

Dramma per Emmanuel Badu, calciatore del Hellas Verona: la sorella è stata uccisa con diversi colpi di pistola.

Una tragedia, quella vissuta da Emmanuel Badu, calciatore ghanese dell’Hellas Verona, che giunge in un momento già difficile. In questo periodo in cui si parla dell’annullamento del campionato ed in cui tutti i calciatori sono forzatamente costretti a rimanere in casa come tutti gli italiani, il calciatore è stato raggiunto da una notizia che nessuno vorrebbe mai avere.

Leggi anche ->Coronavirus Serie A: il nuovo calendario, quando riprende e termina

La sorella, Hagar, è stata uccisa da un uomo mentre si trovava in strada. La donna, secondo quanto si apprende dai quotidiani africani, sarebbe stata uccisa a colpi di arma da fuoco. Per l’assassinio è ricercato Kwabena Yeboah, l’uomo è in fuga e per il momento non ci sono piste che conducano alla sua posizione.

Leggi anche -> Coronavirus, il governo chiude i parchi: “Si esce solo vicino casa”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Calciatore sconvolto dall’omicidio della sorella: il cordoglio del Verona

 

Allo stato attuale delle indagini non ci sono ulteriori dettagli sull’accaduto. Gli investigatori stanno cercando di capire qual è il movente che ha spinto l’uomo a sparare alla sorella di Badu. Probabile che ulteriori dettagli sulla vicenda emergeranno nei prossimi giorni. Intanto la società in cui gioca il calciatore africano ha espresso il proprio cordoglio sul sito ufficiale: “Hellas Verona FC esprime i sensi del più profondo cordoglio e della più affettuosa vicinanza ad Emmanuel #Badu per la scomparsa, in tragiche circostanze, della sorella Hagar”.