Coronavirus, centinaia di morti: situazione disperata in Lombardia

0
5

Centinaia di morti anche oggi a causa del Coronavirus: situazione disperata in Lombardia dove si registra un aumento di casi e decessi.

(MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Ancora una giornata tremenda per quanto riguarda il contagio da Coronavirus in Italia: ieri nel nostro Paese il numero di decessi aveva superato quello dei morti in Cina, ma il dato non si ferma e cresce purtroppo ancora.

Leggi anche –> Coronavirus, uscita dalla crisi è lontana: “Forse in estate”

Sale il numero dei pazienti dimessi e/o guariti che si attesta a 5.129 persone, mentre i morti sono 4.032. Vale a dire che in una sola giornata nel nostro Paese si sono avuti 627 decessi. Sono 5.986 i nuovi contagi riscontrati in 24 ore.

Leggi anche –> Coronavirus Roma: stretta sui controlli e posti di blocco – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Situazione Coronavirus in Lombardia e altre regioni

Preoccupano alcuni dati, come quello delle Marche in cui l’aumento dei nuovi contagiati è netto: 244 in più rispetto a ieri. In altre regioni, come la Sicilia, la situazione appare più sotto controllo: appena 25 casi in più. Ma a preoccupare è soprattutto ancora una volta la situazione in Lombardia: quasi 2.500 casi in più, ora sono complessivamente 22.264, con ben 381 nuovi decessi e oltre mille persone in terapia intensiva.

Intanto, il ministro Roberto Speranza ha ieri annunciato nuove misure per evitare che le persone si spostino. Una di queste punta sulla ricetta medica online: “Dobbiamo fare di tutto per limitare gli spostamenti e ridurre la diffusione del virus Covid-19. Puntiamo con forza sulla ricetta medica via email o con messaggio sul telefono. Un passo avanti tecnologico che rende più efficiente tutto il sistema sanitario nazionale”. L’ordinanza è stata firmata ieri dalla Protezione Civile.