Home low cost Coronavirus, Ryanair: flotta a terra e cambi di prenotazione gratuiti

Coronavirus, Ryanair: flotta a terra e cambi di prenotazione gratuiti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:42
CONDIVIDI

Ryanair: la storica decisione della compagnia aerea per l’emergenza Coronavirus.

Volo Ryanair
Volo Ryanair (iStock)

Per via dell’ emergenza coronavirus, il mondo dei trasporti aerei si sta piano piano adattando a questa situazione così anomala e particolare. Bisogna infatti prestare particolare attenzione a questo momento storico in cui l’Italia, come altri paesi europei, ha chiuso le porte per arginare il contagio. Coloro che avevano prenotato un viaggio oggi, molto probabilmente, si trovano con un biglietto aereo per le mani che non possono utilizzare per via di questo problema. Cosa fare allora?

Ryanair: blocco della flotta e cambio della prenotazione gratis

Ryanair, come tante altre compagnie aeree, ha preso le sue decisioni in merito al trasporto aereo. Per quanto riguarda la compagnia Ryanair infatti è stato deciso per un blocco della flotta di aerei nei prossimi sette giorni. La maggior parte, quindi dei viaggi saranno sospesi e la compagnia Ryanair ha inoltre deciso di dare la possibilità ai propri clienti che avevano già prenotato un viaggio di posticipare gratuitamente i voli eliminando totalmente la penale originariamente prevista per il cambio volo. L’unica cosa che eventualmente si pagherà è una differenza tariffaria, laddove il nuovo volo costi magari di più.

Ryanair: non posticipate i voli ad aprile, ma più avanti

La compagnia, cerca di suggerire poi ai viaggiatori di non posticipare i viaggi soltanto al mese di aprile, ma di puntare ai mesi successivi proprio perché per arginare questa pandemia ci vorrà tempo. Soprattutto perché non è sicuro che ad aprile l’emergenza sia superata. O meglio, in Italia potrebbero esserci delle diminuzioni dei contagi, ma il resto del mondo che si è mosso dopo rispetto al nostro paese, potrebbe essere nel pieno dell’emergenza e quindi i voli potrebbero comunque non partire.

Le scuse della compagnia

Ryanair chiaramente si scusa con i clienti per questo inconveniente, ma sottolinea come questa sia un’emergenza planetaria senza alcun tipo di precedente che richiede quindi la massima attenzione sia per la salute dei dipendenti che dei passeggeri. Si tratta di un momento storico sicuramente che stiamo vivendo tutti con grande apprensione e con la speranza che gli sforzi che facciamo ogni giorno di rimanere a casa possano essere rapidamente ripagati da un crollo dei contagi e quindi piano piano si possa arrivare ad arginare questa condizione di emergenza mai vista prima.

Come dicono tutti, insomma, è importante rimanere a casa, fermi e non lasciarsi prendere dal panico. Razionalità, tranquillità e un sorriso. Gli ingredienti per rimettersi in carreggiata sono questi ed è importante rispettare le regole. Ora come non mai.