Vaccino Coronavirus, da Israele confermano: “A breve test sull’uomo”

0
4

Nei laboratori scientifici in Israele sembrano esserci progressi promettenti per il vaccino contro il Coronavirus: “in un paio di mesi potrebbe essere già pronto”.

In tutto il mondo si sta lavorando giorno e notte alla ricerca di un vaccino contro il Coronavirus, e poter finalmente affrontare l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del virus negli ultimi mesi. Nei laboratori scientifici in Israele sembrano esserci progressi promettenti: i giornalisti di “Quarto Grado” si sono recati nei laboratori di Ness Ziona, vicino a Tel Aviv, dove si stanno compiendo importanti passi in avanti nella comprensione del virus.

Potrebbe interessarti anche –> Coronavirus, altre 250 vittime in Italia: il totale sale a 1.266

Vaccino Coronavirus, Israele promette buone notizie

I ricercatori hanno spiegato le novità appena scoperte sul virus: “Abbiamo scoperto quasi per caso che il coronavirus ha una struttura molto simile a quella di un altro virus che stavamo studiando, per questo possiamo dire di essere già a un buon punto. Ora abbiamo bisogno ancora di un paio di settimane per iniziare a testarlo sull’uomo e i un paio di mesi potrebbe essere già pronto”. Sembrerebbe, dunque, vicino l’arrivo di un possibile primo tentativo di vaccino contro il Coronavirus. “Abbiamo raggiunto questa possibilità identificandola come sottoprodotto dello sviluppo di un vaccino contro l’Ibv (virus della bronchite infettiva), una malattia che colpisce il pollame, la cui efficacia è stata dimostrata in studi preclinici condotti presso l’Istituto stesso”.

Se vuoi seguire tutte le ultime notizie selezionate dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!