Home Curiosità Come viaggiare stando a casa in quarantena per vincere la battaglia con...

Come viaggiare stando a casa in quarantena per vincere la battaglia con il Coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:58
CONDIVIDI

Per vincere la battaglia con il Coronavirus oggi bisogna stare a casa, ma possiamo viaggiare con la mente e con il cuore preparandoci a ricominciare a viaggiare in estate.

viaggiare-casa-come-fare (2)
Pixabay

L’hashtag che sta circolando in queste ore è uno solo: #IoRestoACasa. Queste misure di contenimento decise dal Presidente Conte sono diventate fondamentali per sconfiggere il Coronavirus e ridurre al minimo i contagi, permettendo così alle strutture sanitarie di lavorare al meglio. Ma se amate viaggiare e l’idea di stare a casa in quarantena fino al 3 aprile vi sembra impossibile, non disperate! Per vincere la battaglia contro il Covid-19 va fatto un piccolo sforzo, ma è importante ricordarsi che si può viaggiare anche stando comodamente a casa sul divano. Come?

Le norme del Governo per sconfiggere il Coronavirus

Oggi, 10 marzo, entrano in vigore questi nuovi provvedimenti decisi dal Governo, fino al 3 aprile. Riassumendo rapidamente (ma potete trovare tutto qui) bisogna:

  • muoversi solo se necessario
  • evitare ogni spostamento salvo esigenze lavorative, motivi di salute o necessità (se ci si sposta serve l’autodichiarazione
  • evitare gli assembramenti in luoghi pubblici aperti o chiusi
  • garantire le distanze di sicurezza
  • chiudere palestre, spa, piscine, centri ricreativi…

Una situazione estrema? Sembra un film horror? Forse, ma non dobbiamo lasciarci prendere dal panico. Applicando poche e semplici regole di igiene personale e soprattutto di rispetto nei confronti del prossimo, possiamo sperare di uscire il prima possibile da questa situazione. Ma allora come facciamo a dire che si può viaggiare anche da casa. Vi stiamo prendendo in giro? La risposta è no.

Come viaggiare con la mente durante la quarantena

Viaggiare da casa è possibile e non è questo un articolo da clickbait o ingannevole. Semplicemente ci piacerebbe portare la vostra attenzione sul fatto che stando a casa la mente può viaggiare molto. Potete intrattenervi organizzando un viaggio per quando la situazione Coronavirus sarà più tranquilla. Potete leggere un libro, una guida turistica, oppure guardare un film o un documentario che vi permetta di scoprire luoghi e location che altrimenti non avreste mai preso in considerazione prima.

viaggiare-casa-come-fare (2)
Pixabay

Il primo modo per sconfiggere il virus è cercare di essere positivi, di pensare a cose che ci fanno star bene e a dirlo non siamo noi, ma gli psicologi che stanno cercando di fare la loro parte per contenere il panico generato anche da alcuni “colleghi” che stanno sfruttando il momento per fare titoli allarmistici e generare più click quando invece la parola d’ordine dovrebbe essere solidarietà e razionalità.