Chiusa la Lombardia e altre 11 provincie

0
8

Nuovo decreto per evitare la diffusione del Coronavirus: chiusa la Lombardia e altre 11 provincie

Per arrestare il contagio del COVID-19 il Governo ha emesso un nuovo decreto che definisce nuove misure nazionali di contenimento dell’emergenza. Al punto 1 del nuovo decreto l’estensione delle zone rosse: la chiusura di tutta la regione della Lombardia e di altre 11 provincie del Nord Italia. Si tratta delle provincie di Modena, Reggio Emilia, Parma, Rimini e Piacenza in Emilia Romagna; Pesaro e Urbino nella Marche; Venezia, Padova e Treviso in Veneto; Asti e Alessandria in Piemonte.

Queste sono le nuove zone rosse d’Italia dove non si potrà né entrare, né uscire. Bloccati tutti i collegamenti inclusi gli spostamenti all’interno dello stesso territorio. In tutte queste zone saranno chiuse palestre, piscine, centri benessere, musei, centri culturali e le stazioni sciistiche. I centri commerciali saranno aperti dal lunedì al venerdì.