Home News Video Emilia, i furbetti del terremoto: inchiesta delle Iene – VIDEO

Emilia, i furbetti del terremoto: inchiesta delle Iene – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:59
CONDIVIDI

Nuova inchiesta della popolare trasmissione televisiva Le Iene, che stavolta prende di mira i cosiddetti furbetti del terremoto in Emilia.

Quanto accaduto in Emilia a maggio di otto anni fa è ancora nella memoria collettiva. La scossa della notte del 20 maggio 2012 ha infatti messo in ginocchio quella Regione e le ferite sono ancora evidenti.

Leggi anche –> Terremoto Emilia Romagna: il bilancio, 4000 sfollati

Ma come purtroppo spesso o sempre accade in queste situazioni, emergono gli sciacalli o i “furbetti”, coloro che provano ad approfittarne. Di loro si occupa una nuova inchiesta della trasmissione televisiva “Le Iene”.

Leggi anche –> Terremoto Emilia: 2 miliardi di danni, stima ancora in evoluzione

(OLIVIER MORIN/AFP via Getty Images)

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Furbetti della ricostruzione post terremoto in Emilia: le accuse

(OLIVIER MORIN/AFP via Getty Images)

L’inviato del programma, Alessandro De Giuseppe, torna in Emilia dove già era andato a dicembre, in provincia di Bologna. Da allora, nuove segnalazioni sono arrivate. Scrivono Le Iene: “Sembrerebbe siano stati in parecchi ad approfittarsi del disastro al fine di ottenere finanziamenti a cui non avrebbero avuto diritto o a cui avrebbero avuto diritto ma per importi decisamente inferiori”.

Per tale ragione, è stato intervistato anche il presidente della Regione, Stefano Bonaccini. Inoltre, viene mostrato un servizio dal Ferrarese e dal Modenese. Marco Mattarelli, del comitato verifica ricostruzione, denuncia: “Abbiamo visto ruderi che prima del terremoto non erano abitati diventare palazzi, fienili diventare ville. Stimiamo in circa un miliardo di euro l’erogato non dovuto”. Si parla soprattutto di chi ha ricostruito facendo dichiarazioni non veritiere.